Dadamaino

Eduarda Maino nasce a Milano nel 1930. Amica di Piero Manzoni, negli anni ’50 frequenta l’ambiente dell’avanguardia milanese e nel 1959 tiene la sua prima personale alla Galleria Prisma, condividendo con Castellani e Manzoni l’esperienza della rivista Azimuth. Nel 1962 è tra i fondatori del movimento Nuova Tendenza, e compie diversi viaggi all’estero che le valgono riconoscimenti, in particolare in Olanda e Germania. La sua ricerca si concentra sui materiali sintetici e sull’esplorazione dei volumi come via per il superamento della bidimensionalità della pittura tradizionale.

SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1959

Milano, Galleria del Prisma, Maino

1961

Padova, Spazio del Gruppo N, Dada Maino

1962

Stuttgart, Galerie Senatore, Dada Maino. Monochrome Malerei

1963

Trieste, Galleria La Cavana, Dadamaino

1970

Milano, Galleria il Diagramma, Dadamaino

1971

Lutry-Lausanne, White Gallery, Dadamaino
Venezia, Galleria Paolo Barozzi, Dadamaino

1973

Venezia, Galleria del Cavallino, Dadamaino
Karlsruhe, Galerie Ubu, Dadamaino Scacabarozzi
Brescia, Centro d’Arte Santelmo, Dadamaino

1974

Vigevano, Galleria Il Nome, Dadamaino

1975

Bergamo, Galleria Method, Dadamaino la ricerca del metodo
Vigevano, Studio V, Inconscio Razionale. Dadamaino

1976

Milano, Arte Struktura, Dadamaino. L’inconscio razionale

1977

Milano, Galleria Salone Annunciata, Dadamaino. Dall’inconscio razionale all’alfabeto della mente

1978

Monaco, Galerie Walter Storms, Dadamaino

1979

Genova, Galleria La Polena, Dadamaino
Milano, Studio Grossetti, I fatti della vita. Dadamaino

1980

Venezia, XXXIX Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, Dadamaino
Como, Centro Serre Ratti, Dadamaino. Iterare il tempo

1981

Roma, Galleria E tre, Dadamaino. I fatti della vita
Norimberga, Schmidtbank Galerie, Dadamaino. L’alfabeto della mente, i fatti della vita

1982

Viggiù, Museo Butti, Dadamaino

1983

Milano, Padiglione Arte Contemporanea, Dadamaino Stanislav Kolibal
Bergamo, Studio Dossi Arte Contemporanea, Dadamaino. Costellazioni

1984

Leonberg, Galerie Beatrix Wilhelm, Dadamaino. Konstellationen. Neue Bilder
Bolzano, Galleria d’arte Il Sole, Dadamaino

1987

Bologna, Galleria N2 Nuova 2000, Dadamaino. Costellazioni

1989

Milano, Studio Reggiani, Dadamaino. Passo dopo passo. 1987 – 1989

1990

Venezia, XLIV Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, Dadamaino, a cura di Laura Cherubini, Flaminio Gualdoni, Lea Vergine
Dusseldorf, Galerie Sholler, Dadamaino, Gianni Colombo

1991

Napoli, FRAMARTstudio, Dadamaino. Il movimento delle cose

1993

Mantova, Casa del Mantegna, Dadamaino. Opere: 1958 – 1993

1994

Lugano, Studio d’Arte Contemporanea Dabbeni, Dadamaino

1996

Lugano, Stiftung fur Konstruktive und konkrete Kunst, Dadamaino. I fatti della vita

1997

Lugano, Studio d’Arte Contemporanea Dabbeni, Dadamaino. L’alfabeto della mente 1976/1979
Ozzano Monferrato, Borromini Arte Contemporanea, Dadamaino

2000

Roma, Galleria d’Arte Marchetti, Dadamaino
Kortumstrasse, Museum Bochum, Dadamaino. Retrospektive 1958 – 2000

2003

Pietole di Virgilio, Museo Virgiliano, Dadamaino. L’alfabeto della mente

2005

Milano, A Arte Invernizzi, Dadamaino

2011

Londra, The Mayor Gallery, Dadamaino: Volumes 1958-60
Milano, Dep Art, Dadamaino

2013

Parigi, Galerie Tornabuoni Art, Dadamaino

2014

Londra, Massimo de Carlo, Dadamaino. Volumi
Firenze, Tornabuoni Arte, Dadamaino

2015

Milano, A Arte Invernizzi, Dadamaino. Works 1958 – 2000

2017

San Paolo, Mendes Wood DM, Dadamaino

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1956

Milano, Galleria Totti, Giovani Pittori Lombardi

1957

Roma, Galleria Il Calderone, Mostra nazionale di arti plastiche e figurative
Milano, Circolo della Stampa, I° mostra dell’autoritratto

1958

Sesto Calende, Galleria Cesare da Sesto, 6 giovani pittori lombardi
Milano, Galleria del Prisma
Milano, Circolo di Cultura, Maina Dada, Pivetta Osvaldo

1959

Sesto Calende, Galleria Cesare da Sesto, Pittori d’oggi
Milano, Galleria Brera, La donna nell’arte contemporanea
Milano, Galleria Azimut

1960

Palermo, Salone delle esposizioni del Banco di Sicilia, Mostra Nazionale di 25 artisti d’oggi
Milano, Galleria Azimut
Abisola Mare, Circolo degli Artisti, Castellani, Maino, Manzoni, Pisani, Santini

1961

Milano, Galleria Montenapoleone, Come i pittori vedono i critici

1962

Anversa, Galerie Derenkens
Amsterdam, Stedelijk Museum, Nul 62
Milano, Teatro del Corso, Proposta di poesia
Parigi, XX Siecle Galerie, La relief
Rotterdam, Galerie ‘t Venster, Anno 62
Trieste, Galleria La Cavana, Arte Programmata

1963

Berlino, Galerie Diogenes, Zero. Der Neue idealismus
Amsterdam, Galerie Amstel 47, Panorama van de niewue tendenzen

1964

Londra, The New Vision Center, Zero
Firenze, Palazzo Strozzi, Vita musicale contemporanea
Bergamo, Studio 2B, La Nuova Tendenza
Milano, XIII Triennale

1965

Berna, Galerie Aktuell, Aktuell 65
Trieste, Palazzo Costanzi, Arte cinetica
Torino, Castello del Valentino, Mostra del linguaggio grafico nella comunicazione visiva

1966

Como, Villa Olmo, Pittori di oggi in Lombardia
Milano, Galleria del Naviglio, Il gioco degli artisti

1967

Bergamo, Studio 2B, La nuova tendenza
Torino, Galleria Civica di Arte Moderna, Museo sperimentale d’Arte Contemporanea

1968

Brescia, Sincron Galleria d’arte contemporanea, Oggetti in serie a funzione estetica
Amburgo, Kunsthaus, Public eye. Kinetik, Konstructivismus, Environments

1969

Johannesburg, New Goodman Gallery, Plastic Research
Parigi, Centre National d’Art Contemporain, Inervention, environnements luminocinétiques dans les rues de Paris et la banlieue Parisienne

1970

Francoforte sul Meno, Galerie Krupp

1971

Genova, Galleria La Bertesca
Monaco di Baviera, Villa Stuck
Kassel, Kunstverein

1972

Milano, Museo Poldi Pezzoli, Milano 70/70. Un secolo d’arte
Milano, Palazzo della Permanente
Venezia, Galleria del Cavallino

1974

Carrara, Accademia di Belle Arti
Roma, Galleria Marcon IV
Erbusco, Palazzo comunale, Coazione a mostrare. Omaggio a Lucio Fontana
Milano, Arte Struktura

1975

Milano, Salone Annunciata
Lecco, Galleria Giuli, Ricerche a Milano agli inizi degli anni ‘60
Milano, Galleria Bonaparte, Momenti e tendenze del costruttivismo

1976

Milano, Palazzo della Permanente
Bergamo, Palazzo della Ragione

1977

Milano, Studio Marconi, Meta/Morfosi. Modi di trasformazione materiale
Torino, Galleria Civica di Arte Moderna

1978

Bologna, Galleria d’Arte Moderna
Messina, Museo Nazionale

1979

Monza, Villa Reale, Itinerari di gioco

Ravenna, Pinacoteca Comunale

1980

Milano, Studio Marconi, Genealogia, Derivazioni, deviazioni
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna

1981

Lecco, Villa Manzoni, La struttura emergente e i linguaggi espropriati

1982

Sidney, Power Gallery
Parigi, Centre Pompidou
Londra, Institute of Contemporary Art, Arte Italiana 1960 – 1982

1983

Milano, Il Milione
Milano, Palazzo Reale, Arte programmata e cinetica

1984

Bologna, Galleria d’Arte Moderna, Recenti acquisizioni. Artisti italiani anni ’60 e ‘70
Milano, Padiglione d’Arte Contemporanea, Azimuth e Azimut 1959: Catellani, Manzoni e…

1985

Rivoli, Castello di Rivoli Arte Contemporanea, Arte italiana degli anni ‘60

1987

Rio de Janeiro, Galleria Thoman Jhon
Francoforte, Frankfurter Kunstverein
Bolzano, Museo d’Arte Moderna

1988

Arezzo, Museo Archeologico, Oro d’autore. Materiali e progett per una nuova collezione orafa
Dusseldorf, Galerie Scholler

1989

Zurigo, Kunsthaus, Disegno italiano. 1908 – 1988

1990

Genova, Museo d’arte Contemporanea di Villa Croce
Lugano, Studio Dabbeni, 1960 – 1990

1991

Roma, Palazzo delle Esposizioni

1992

Milano, Palazzo della Permanente

1994

Cusano Milanino, Spazio Care Of
New York, The Solomon R. Guggenheim Museum

1995

Milano, Fondazione Mudima

1997

Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Milano 1950-59. Il rinnovamento della Pittura in Italia

1998

Prato, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci
Nizza, Musée de l’Art Moderne e d’Art Contemporain
Bologna, Galleria d’Arte Moderna

1999

Milano, Museo della Permanente
Roma, Palazzo delle Esposizioni

2000

New York, P.S.I. Contemporary Art Center
Lecco, Musei Civici Villa Manzoni

2001

Venezia, Fondazione Bevilacqua la Masa

2002

Venezia, Collezione Peggy Guggenheim

2003

Padova, Palazzo della Ragione

2004

Siena, Palazzo delle Papesse, Zero. 1958 – 1968 tra Germania e Italia

2006

Lugano, Museo Cantonale d’Arte Lugano, L’immagine del vuoto
Tokyo, Tokyo Opera City Art Gallery, Conversation with Art, on Art. bauhaus to Contemporary Art

2008

Singapore, Singapore Art Museum, Is tomorrow yet?
Venezia, Palazzo Grassi, Italics. Arte Italiana fra Tradizione e Rivoluzione, 1968 – 2008

2009

Chicago, Museum of Contemporary Art Chicago, Italics: Italian Art between Tradition and Revolution 1968 – 2008
Venezia, Peggy Guggenheim Collection, Themes and Variations: From the Mark to Zero

2010

Bologna, P420, Dadamaino – Piero Manzoni

2011

Londra, Gagosian Gallery, Manzoni: Azimut
Venezia, Museo Fortuny, TRA. The edge of becoming

2012

Milano, Palazzo Reale, Addio anni ‘70
Roma, Galeria Nazionale d’Arte Moderna
La Spezia, Centro di Arte Moderna e Contemporanea, In Astratto – Arte astratta in Italia 1930 – 1980

2013

Buenos Aires, Museo de Arte Contemporanéo de Buenos Aires, Percezione e illusione: Arte programmata e cinetica in Italia
Brescia, Museo di Santa Giulia, Novecento Mai Visto – Highlights from the Daimler Art Collectionm- From Albers to Warhol to (now)

2014

Brescia, Museo di Santa Giulia, Arte Cinetica
New York, Solomon R. Guggenheim Museum, Zero: Countdown To Tomorrow, 1950s-60s

2016

Milano, FM Centro per l’Arte Contemporanea, L’Inarchiviabile/The Unarchivable
Louisiana, Louisiana Museum of Modern Art, Eye Attak – Op Art And Kinetic Art 1950 – 1970