Franco Costalonga

Nasce a Venezia nel 1933. Inizia il suo percorso artistico da autodidatta e decide in seguito di frequentare la Scuola d’Arte. Ha fatto parte del gruppo Dialettica delle tendenze e del gruppo Sette veneto, gruppo di studio collegato con il centro operativo Sincron di Brescia, sotto la presidenza di Bruno Munari. Costalonga ha così modo di approfondire i suoi interessi nell’ambito degli effetti cinetici e visivi, che lo portano a realizzare una serie di opere grazie alle quali nel 1967 viene premiato alla LV Collettiva della Fondazione Bevilacqua La Masa.

SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1960

Venezia, Fondazione Bevilacqua La Masa

1962

Venezia, Fondazione Bevilacqua La Masa

1964

Venezia, Il Torchio

1968

Brescia, Sincron

1969

Venezia, Galleria del Cavallino
Padova, Adelphi

1972

Verona, La Meridiana

1973

Padova, Studio Eremitani

1974

Brescia, Sincron
Venezia, Galleria del Cavallino
Parma, Galleria A

1975

Palazzolo sull’Oglio, Studio f.22 Modern Art Gallery

1979

Zurigo, SeestrasseRapperswil

1987

Palazzolo sull’Oglio, Studio f.22 Modern Art Gallery

1995

Mestre, Meeting

1997

Palazzolo sull’Oglio, Studio f.22 Modern Art Gallery

2000

Mantova, Casa di Rigoletto

2001

Venezia, Istituto Statale d’Arte, Mostra Antologica

2004

Verona, Galleria d’Arte Serego

2005

Prato, Galleria Marchese
Mestre, Galleria Minima

2006

Milano, Museo Fondazione Matalon, Franco Costalonga. Le strutture della mente
Lubiana, Castello di Lubiana, Franco Costalonga. Virtuale Barve
Cosenza, Biblioteca Nazionale di Cosenza, Franco Costalonga. Immaginando altre forme

2013

Chiari, Galleria d’Arte l’Incontro, La magia del movimento

2014

Marcon, Artetivù, Franco Costalonga. Antologia dinamica

2015

Sacile, Studio d’Arte GR, Franco Costalonga

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1963

Venezia, Galleria 22 Marzo

1964

Firenze, Palazzo Strozzi, Mostra mercato Arte Contemporanea
Tel Aviv, Haaretz Museum

1965

Roma, XI Quadriennale d’Arte di Roma

1968

Milano, XIV Triennale di Milano

1969

Venezia, Galleria del Cavallino

1970

Venezia, XXXV Biennale Internazionale d’Arte

1971

Verona, Studio la Città, Sguardo a Nord-Est
Firenze, Galleria Fiori
Nuova Dheli, II Triennale India 1971, Lalit Kala Akademi

1972

Parigi, Grand Palais, Grands et jeunes d’aujourd’hui, Art cinetique – Peinture – Sculpture

1974

Basilea, Internazionale Kunstmesse Art. 5-74

1980

Genova, Teatro Falcone, Ricerche estetiche concrete

1981

Bassano del Grappa, Galleria il Fiore 3, Arte Concreta
Venezia, Verifica 8+I, Bevilacqua La Masa, Arte Come ricerca
Venezia, Bevilacqua La Masa, Periferia dello sguardo

1984

Brescia, Galleria Sincron

1985

Mestre, 42° Biennale di Venezia, Sezione Arte e Scienza-colore

1990

Padova, Galleria il Fioretto

1992

Palazzolo sull’Oglio, Studio f.22, Mosaico
Venezia, Sala delle Colonne, con il Patrocinio della Biennale di Venezia, Inusuale et Insulae

1996

Berlino, Vercelli Jedermeter fur die Kunst, Biennale Internazionale d’arte 5, Terre D’Acqua
Amburgo, Istituto Italiano di Cultura, L’abito come metafora
Venezia, Galleria S. Pantalon

1998

Revere, Palazzo Ducale, Nuova Visualità internazionale
Zagabria, Istituto Italiano di Cultura, Casanova

1999

Brescia, Collettiva Galleria Sincron

2000

Venezia, Themes and Variations, Arte Del Dopoguerra delle collezioni Guggenheim
Sondrio, Palazzo Martinengo, Palazzo Pretorio, Dall’analisi iconica allo spazio totale
San Pietroburgo, Museo dell’Ermitage, Alberto Biasi, Testimonianze del Cinetismo e dell’Arte Programmata in Italia e Russia
Zagabria, Galleria d’Arte Moderna, Il Cinetismo Sub-Cisalpino
Praga, Museo Nazionale d’Arte Moderna, Kinetického
Venezia, Palazzo Cà Giustinian dei Vescovi, Arte al bivio, Venezia negli anni ‘60

2011

Mestre, Le stagioni della Galleria Meeting

2012

Venezia, Collezione Peggy Guggenheim, Arte Europa 1949-1970

2013

Buenos Aires, MACBA, Percezione e illusione: arte programmata e cinetica italiana

2014

Brescia, Museo Santa Giulia, Arte Cinetica

2015

Milano, Deodado Arte, Perception Italia ‘70

2017

Bergamo, Galleria Michelangelo, Arte astratta in Europa anni ‘50 e ‘70