Giulio Turcato

Nasce a Mantova nel 1912. Dopo gli studi accademici conseguiti a Venezia, l’artista intraprende un periodo nomatico dal 1934 al 1943 che lo porta tra le altre a Palermo per l’addestramento militare, a Milano, presso lo studio dell’architetto Giovanni Muzio; a Roma con i partigiani veneziani, in lotta contro i fascisti. Nel 1945 contribuisce alla fondazione dell’Art Club con E. Trampolini e J. Jarema; l’anno seguente firma il manifesto della Nuova Secessione Italiana e nel 1947 è tra i firmatari del manifesto Forma 1, con l’intento di praticare un’arte non solo marxista ma anche formalista. Nel 1952 Lionello Venturi invita Turcato, Afro, Birolli, Corpora, Moreni, Morlotti, Santomaso e Vedova ad unirsi al Gruppo degli otto, attivo fino al 1954. Nel 1960 Turcato si allinea a Continuità, promosso da Giulio Carlo Argan.


SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1947

Roma, Galleria la Cassapanca
Milano, Galleria del Naviglio
Roma, Galleria del Pincio, Pietro Consagra e Giulio Turcato
Roma, Galleria d’Arte San Marco, Savelli e Turcato 
Roma, Galleria del Secolo

1949

Roma, Galleria del Secolo, Consagra, Corpora, Turcato 

1952

Roma, Galleria la Cassapanca

1953

Milano, Galleria del Naviglio

1955

Milano, Galleria del Grattacielo
Roma, Galleria La Tartaruga

1956

Firenze, Galleria L'Indiano
Milano, Galleria del Grattacielo

1957

Roma, Galleria La Tartaruga

1960

Milano, Galleria del Grattacielo

1961

Venezia, Galleria Il Canale, Turcato 
Londra, The New Vision Centre Gallery, Giulio Turcato 

1962

Roma, Galleria La Tartaruga, Giulio Turcato   

1963

Firenze, Galleria Il Quadrante

1964

Catania, Galleria La Scaletta
Roma, Galleria Il Segno
Genova, La Polena Galleria d'Arte Moderna

1965

Roma, Galleria Marlborough, Turcato opere 1965
Milano, Galleria del Naviglio
Roma, Galleria Il Segno, Genesi: collages 1959 - 1965

1967

Pescara, Galleria Arte d'Oggi
Bologna, Galleria d'Arte Le Muse, Bologna
Firenze, Galleria L'Indiano
Roma, Galleria Arco d'Alibert
Bologna, Galleria d'Arte Le Muse

1968

Milano, Galleria del Naviglio
Torino, Galleria Il Punto
Parigi, Studio G 30
Venezia, Galleria Alfieri , Giulio Turcato: dipinti di quest'anno
Roma, Galleria la Ferro di Cavallo 
Roma, Galleria Arco d'Alibert, Roma

1969

Roma, Galleria Il Capitello, Turcato opere dal 1946 al 1955
Francoforte, Galerie D.I.V., Turcato: Aquarelle, Zeichnungen, Graphik
Milano, Studio Sant'Andrea, Turcato: opere dal 1955 al 1969

1970

Lugano, Galleria Boni + Schubert
Napoli, Galleria Il Centro
Milano, Galleria d'Arte Moderna La Sfera
Roma, Galleria Arco d'Alibert, Giulio Turcato: opere recenti
Milano, Galleria Schubert, Milano
Bologna, Galleria di Arte Nanni, Opere di Turcato

1971

Bergamo, Galleria Michelangelo, Omaggio a Turcato   
Milano, Studio Sant'Andrea  

1972

Como, Galleria Il Salotto d'Arte
Roma, Galleria Editalia-Qui Arte Contemporanea
Venezia, Galleria Il Capricorno
Milano, Galleria Rizzardi
Roma, Studio Hermes

1973

Milano, Il Cerchio Galleria d'Arte, Omaggio a Giulio Turcato
Spoleto, Palazzo Ancaiani, Giulio Turcato: opere dal 1954 al 1973
Venezia, Galleria Ravagnan

1974

Roma, Galleria Editalia-Qui Arte Contemporanea, Il segno di Turcato
Roma, Palazzo delle Esposizioni, Turcato

1975

Roma, Galleria L’Ancora, Giulio Turcato: 30 opere   
Milano, Galleria Nuovo Sagittario  

1976

Trieste, Galleria 9 Colonne   
Genova, Galleria Nuovo Sagittario
Termoli, Castello Svevo, Maria Simon - Giulio Turcato

1977

Verona, Galleria Linea 70, Strutture, gouaches e acquetinte di Giulio Turcato
Roma, Galleria Contini
Roma, Galleria Fontanella Borghese
Venezia, Galleria Ravagnan
Il Cairo, Istituto di Cultura Italiano

1978

New York, Istituto Italiano di Cultura, Giulio Turcato: Paintings and Construction   
Francoforte, Frankfurt Westende Galerie

1979

Romania, Museo d'Arte Moderna della Repubblica Socialista della Romania; Bucarest, Istituto Italiano di Cultura, Turcato
Roma, Galleria Charlton

1980

Ginevra, Musée de l'Athenée, Giulio Turcato, a cura di Italo Mussa
Roma, Galleria Sprovieri, La pittura come azione interiore
Caserta, Galleria Il Segno
Milano, Galleria Il Milione

1981

Modena, Galleria d'Arte Emilio Mazzoli, Giulio Turcato: Intuizione...oltre lo spettro
San Paolo, XVI Biennale di San Paolo
Roma, Studio Soligo

1982

Ravenna, Loggetta Lombardesca  

1983

Roma, Il Millennio Galleria d'Arte, Giulio Turcato: 34 acquerelli recenti
Roma, Galleria Anna D'Ascanio, Turcato: opere dal 1948 al 1955
Colonia, Schloss Gracht am Mittwoch
New York, Nathan Silberberg Fine Arts Gallery

1984

Milano, Padiglione d'Arte Contemporanea, Giulio Turcato
Madrid, Istituto di Cultura Italiano
Milano, PAC - Padiglione d'Arte Contemporanea  

1985

Monaco, Staatsgalerie Moderner Kunst, Villa Stuck

1986

Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna
Brescia, Galleria La Nuova Città
Mantova, Maurizio Corraini Arte Contemporanea
Portogruaro, Galleria d'Arte Lo Spazio, Turcato: opere 1970 - 1982

1987

Brescia, Massimo Minini, Giulio Turcato: opere recenti

1988

Parma, Galleria Mazzocchi, Giulio Turcato - Opere dal 1972 al 1988
Roma, Gian Enzo Sperone, Roma, febbraio 1988

1989

New York, Sperone Westwater Gallery, Giulio Turcato: blu oltre

1990

L’Aquila, Castello Cinquecentesco, Giulio Turcato 
Venezia, Museo d'Arte Moderna di Ca'Pesaro, Giulio Turcato

1992

Roma, Galleria Planita, Carla Accardi e Giulio Turcato: 10 opere dal 1954 al 1974

1995

Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Omaggio a Giulio Turcato

1998

Mantova, Musei Civici di Mantova, Giulio Turcato

1999

Firenze, Galleria Santo Ficara, Giulio Turcato: percorsi illuminati

2000

Roma, Galleria Fuoricentro, Giulio Turcato

2002

Milano, Galleria La Permanente, Giulio Turcato
Firenze, Galleria Il Ponte, Giulio Turcato: la pelle della pittura

2004

Verona, Galleria Giorgio Ghelfi, Turcato: opere 1949 - 1990
Roma, Galleria Arco d'Alibert, Turcato: oltre lo spettro

2005

Torino, Mazzoleni Galleria d'Arte, Turcato: opere scelte 1948 - 1992

2006

Villa Poma, Galleria d'Arte Contemporanea, Giulio Turcato. Il potere magico del colore, opere anni 1940 – 1980

2007

Pescara, Museo d'Arte Moderna "Vittoria Colonna" ed Ex-Aurum, Giulio Turcato: la forma del fuoco

2011

Roma, Galleria d'arte Marchetti, Turcato... poi forse qualche volta si vede passare un leone

2012

Roma, Museo d'Arte Contemporanea Roma, Giulio Turcato. Stellare

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1943

Roma, Quadriennale d'Arte di Roma

1945

Roma, Galleria del Secolo, Cinque artisti alla Galleria del Secolo

1947

Milano, Galleria della Spiga, Giulio Turcato in Fronte Nuovo delle Arti

1948

Venezia, XXIV Biennale di Venezia, Il Fronte Nuovo delle Arti

1950

Venezia, XXV Biennale di Venezia

1952

Venezia, XXVI Biennale di Venezia

1954

Venezia, XXVII Biennale di Venezia

1957

Milano, Galleria dell’Ariete, Nove Pittori Romani 
New York, Casa Italiana della Columbia University, Painting in Postwar Italy 1945 - 57

1958

Venezia, XXIX Biennale di Venezia

1959

Kassel, Documenta II

1959

Roma, Galleria La Tartaruga

1966

Venezia, XXXIII Biennale di Venezia

1967

Philadelphia, Philadelphia Museum of Art, Mostra d'arte della stampa americana ed italiana negli Stati Uniti

1970

Prato, Palazzo Pretorio, Due decenni di eventi artistici in Italia 1950 – 1970

1971

New York, Walker Art Gallery, New italian art 1953/1971

1972

Venezia, XXXVI Biennale di Venezia

1975

Termoli, XX Rassegna Nazionale d'Arte Contemporanea a Termoli

1976

Tel Aviv, Istituto di Cultura Italiano, Quality of Graphics

1979

Roma, Calcografia Nazionale di Roma, Postcromatico: Il colore e il suo campo, a cura di Federica Di Castro e Italo Mussa

1980

Roma, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Arte astratta italiana 1909 - 1959

1981

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Linee delle ricerca artistica in Italia 1960 - 80

1982

Bologna, Galleria d'Arte Moderna di Bologna, Registrazioni di frequenze
Roma, Palazzo delle Esposizioni, Arte e socialismo, a cura di Renato Barilli
Venezia, XL Biennale di Venezia, a cura di Luciano Caramel
Roma, Avanguardia/Transvanguardia 68 - 77, a cura di Achille Bonito Oliva

1983

Bologna, Galleria d'Arte Moderna di Bologna, L'Informale in Italia, a cura di Renato Barilli e Franco Solmi

1986

Milano, Padiglione di Arte Contemporanea, Otto pittori italiani 1952 – 1954 

1987

Saint-Priest, Musée de Brou, Bourge-en-Bresse, Galerie Municipale d'Art Contemporain, Forma 1
Lucerna, Kunstmuseum, Informale in Italia, a cura di Renato Barilli, F. Caroli, C. Pozzati e F. Solmi

1988

Verona, Palazzo Forti, Astratta-Secessioni astratte in Italia dal dopoguerra al 1990

1989

Londra, Royal Academy of Arts, Italian Art in the 20th Century

1992

Roma, Palazzo delle Esposizioni, XII Quadriennale. Italia 1950 - 1990. Profili 

1993

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Tutte le strade portano a Roma?
Venezia, XLV Esposizione Internazionale d'Arte. La Biennale di Venezia

1994

New York, Solomon R. Guggenheim Museum; Milano, Triennale di Milano, The Italian Metamorphosis, 1943 – 1968, a cura di Germano Celant

1995

Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Il rinnovamento della pittura in Italia

2005

Nuova Deli, National Gallery of Modern Art, Arte Italiana 1950 - 1970. Capolavori dalla Collezione Farnesina, a cura di M. Calvesi, L. Canova e R. Miracco

2011

Roma, Fondazione Roma Museo, Palazzo Cipolla, Gli irripetibili anni '60: un dialogo tra Roma e Milano