Mario Schifano

Nasce a Homs, in Libia nel 1934. Si trasferisce a Roma nell’immediato dopoguerra e lavora con il padre restauratore presso il Museo Etrusco di Villa Giulia. La sua prima mostra personale è alla Galleria Appia Antica di Roma nel 1959, ma è con la collettiva dell’anno successivo alla Galleria Salita di Roma con Angeli, Festa, Lo Savio e Uncini che l’artista viene alla ribalta. Nel 1962 intraprende una serie di viaggi in America durante i quali entra a contatto con la Pop Art e in particolare con l’opera di Kline e Dine di cui subisce fascinazione. Artista poliedrico pone particolare attenzione alla tecnologia e alla riproduzione di immagini, alla dimensione contemplativa verso la città, la musica, la pubblicità, la fotografia, a cui si unisce al cinema e la produzione di cortometraggi, un lungometraggio ed una trilogia di film.


SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1959

Roma, Galleria Appia Antica

1961

Roma, Galleria La Tartaruga

1963

Roma, Galleria La Tartaruga
Roma, Galleria Odyssia, Schifano. Tutto
Milano, Galleria L’Ariete
Parigi, Galerie Sonnabend

1964

Roma, Galleria Odyssia
Torino, Galleria Il Punto
New York, Odyssia Gallery

1965

Roma, Galleria La Tartaruga
Milano, Studio Marconi

1966

Milano, Studio Marconi, Inventario con anima e senza anima
Venezia, Galleria Il Canale
Torino, Galleria Il Punto
Torino, Galleria Stein

1967

Roma, Galleria La Tartaruga
Milano, Studio Marconi, Tuttestelle
Genova, Galleria La Bertesca
Lecco, Galleria Stefanoni
Macerata, Galleria Scipione

1968

Milano, Studio Marconi, Compagni compagni
Brescia, Galleria Il Minotauro

1969

Padova, Galleria La Chiocciola

1970

Milano, Studio Marconi, Paesaggi TV
Napoli, Galleria Il Centro
Verona, Galleria La Città
Macerata, Galleria Arte Studio

1972

Roma, Studio Soligo
Milano, Galleria L’Uomo e l’Arte

1973

Roma, Galleria Il Gabbiano
Parma, Galleria La Steccata
Torino, Galleria Il Punto
Napoli, Galleria Lia Rumma

1974

Milano, Studio Marconi, Mario Schifano 1960-1970
Napoli, Galleria Lia Rumma
Bari, Galleria La Bussola

1975

Roma, Galleria D’Alessandro-Ferranti, La pittura come macchina del desiderio. Mario Schifano 1960-62
Padova, Galleria La Chiocciola, Mario Schifano 1960-1970
Udine, Galleria Plurima 1

1976

Modena, Galleria Civica d’Arte Moderna, Documenti. La tendenza pop, una situazione italiana. Mario Schifano
Parma, Galleria Niccoli

1977

Genova, Galleria Forma
Livorno, Galleria Peccolo

1978

Roma, Galleria La Tartaruga, Capolavoro sconosciuto
Roma, Galleria Ugo Ferranti
Roma, AAM Architettura Arte Moderna
Torino, Galleria La Bussola
Modena, Galleria Mazzoli
Parma, Università degli Studi, Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Schifano fotografo. Diario di viaggio di Nancy Ruspoli

1979

Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Galleria Civica d’Arte Moderna

1980

Roma, Istituto Nazionale per la Calcografia, Viaggiatore notturno. Collages, disegni, serigrafie, fotografie, film
Cesena, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Palazzo del Ridotto, Mario Schifano 1970-1980. Laboratorio umano e pittura

1981

Roma, Studio Soligo, Cosmesi

1982

Ravenna, Pinacoteca Comunale Loggetta Lombardesca, L’immagine approssimativamente

1983

Milano, Galleria Bergamini Diarte, Opere recenti
Modena, Galleria Mazzoli
New York, Annina Nosei Gallery

1984

Milano, Studio Ennesse
Ghibellina, Museo Civico d’Arte Contemporanea
Venezia, Palazzo delle Prigioni Vecchie, Naturale sconosciuto

1985

Lione, Musée Saint-Pierre art contemporain
Parigi, Galerie Lavrou
Düisseldorf, Galerie Kiki Mayer
San Francisco, Museo Italo Americano

1986

Napoli, Galleria Lucio Amelio
Nizza, Villa Arson
Buenos Aires, San Martin

1987

Parma, Galleria Mazzocchi, perditadiocchiosmaltosucartacentopersettanta

1988

Roma, Galleria Pio Monti
Alessandria, Palazzo Guasco Gallarati, Indicazioni
Parigi, Galerie Adrien Maeght, Le secret de la jeunesse éternelle: un Faust dionysiaque

1989

Ferrara, Padiglione d’Arte Contemporanea, Inventario con anima e senz’anima
Bruxelles, Palais des Beaux-Arts

1990

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Divulgare
Milano, Studio Marconi, Mario Schifano. Una collezione ’60/70

1991

Modena, Galleria Mazzoli

1992

Roma, Galleria Anna D’Ascanio, Tridente sette. Mediterranea
Saint-Priest, Centre d’Art Contemporain

1993

Modena, Galleria Mazzoli, Udienza

1996

Milano, Galleria Ruggerini & Zonca, Deserti
Ankara, Museo d’Arte Moderna
Malta, Museum of Fine Arts
San Paolo del Brasile, Fundaçao Memorial de América Latina, Musa ausiliaria

1997

Buenos Aires, Museo Nacional de Bellas Artes, Musa ausiliaria

1998

Roma, Studio Casoli, Quattordicimila giorni e oltre
Napoli, Museo di Capodimonte, Per esempio
Conegliano, Galleria Comunale d’Arte, Palazzo Sarcinelli, Opere 1957-1997
Città del Messico, Museo de Arte Carrillo Gil, Musa ausiliaria
L’Avana, Centro Wifredo Lam, Musa ausiliaria

1999

Milano, Arte Contemporanea Antonio Colombo, Arte istantanea
Madrid, Centro Cultural Casa de Vacas, Musa ausiliaria

2001

Roma, Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea, MarioSchifanotutto

2002

Milano, Galleria Gió Marconi, Paesaggi TV
Monza, Palazzo dell’Arengario, Viaggio-incontro con Schifano

2003

Milano, Galleria Zonca & Zonca, Mario Schifano 1960-1965

2004

Isernia, MACI, Museo d’Arte Contemporanea Isernia, Gli anni Ottanta. Cartagine, Acropolium, Deserts

2005

Milano, Fondazione Marconi, Schifano 1960-1964. Dal monocromo alla strada
Marrakesh, Museo di Belle Arti, Deserts
Londra, Istituto Italiano di Cultura, Big Paintings

2006

Milano, Fondazione Marconi, Schifano 1964-1970. Dal paesaggio alla TV

2007

New York, Sperone Westwater Gallery, Mario Schifano: paintings 1960-1966

2008

Parma, Palazzo Pigorini, Schifano. America Anemica
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Schifano 1934-1998
Milano, Fondazione Stelline - Accademia di Brera, Schifano 1934-1998

2009

Saint-Etienne, Musée d’Art Moderne, Schifano 1934-1998

2010

Roma, MACRO Museo d’Arte Contemporanea Roma, Laboratorio Schifano
Milano, Galleria Tonelli, Mario Schifano – Opere dal 1962 agli anni ‘80

2011

Torino, Galleria In Arco, Mario Schifano: Gli anni ’60 e ‘70

2013

Napoli, Andrea Ingenito Contemporary Art, Mario Schifano

2015

Firenze, Galleria Alessandro Bagnai

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1958

Roma, Galleria Appia Antica, Lo Savio, Manzoni, Schifano, Uncini

1959

Roma, Galleria Appia Antica, Mambor, Schifano, Tacchi
Roma, Galleria L’Appunto, Angeli, Festa, Uncini, De Berardi, Lo Savio, Schifano

1960

Roma, Galleria La Salita, 5 pittori: Angeli, Festa, Lo Savio, Schifano Uncini
Bologna, Galleria Il Cancello, Cinque pittori romani
Venezia, Premio Apollinaire

1961

Roma, Galleria La Tartaruga, Schifano, Kounellis, Twombly
Roma, Galleria La Tartaruga, Schifano, Kounellis, Twombly, Rauschenberg, Tinguely
Lissone, XII Premio Lissone internazionale di pittura

1962

Roma, Galleria La Salita, Oggetto utile
New York, Sidney Janis Gallery, The New Realists
Parigi, Galerie Sonnabend

1963

Firenze, Galleria La Strozzina, La nuova figurazione. Novelli, Perilli, Rotella, Schifano, Vacchi
Torino, Galleria Notizie, Accardi, Castellani, Festa, Kounellis, Schifano

1964

Venezia, XXXII Biennale Internazionale d’Arte
Pittsburgh, Carnegie lnstitute

1965

Roma, Galleria Odyssia, Una generazione
Roma, Galleria La Tartaruga, Catalogo 2
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Aspetti dell’arte contemporanea
Cortina d’Ampezzo, Galleria Hausammann, Otto pittori: Adami, Aricò, Del Pezzo, Giorgi, Plessi, Schifano, Volpini
Lissone, XIV Premio internazionale di pittura
Zurigo, City Gallery, Pittori italiani
Milano, Studio Marconi, Adami, Del Pezzo, Schifano, Tadini
Tokyo, The Exhibition of Works by Contemporary Italian Artists

1966

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Aspetti dell’arte italiana contemporanea
Venezia, Galleria Il Canale
Dortmund, Arte attuale italiana
Stoccolma, Arte moderna italiana
Bucarest, Artisti contemporanei oggi

1967

Bologna, Galleria De’ Foscherari, Angeli, Ceroli, Fioroni, Kounellis, Pascali, Schifano, Tacchi
Verona, Galleria Ferrari, Studio Marconi: Adami, Baj, Del Pezzo, Schifano, Tadini
Padova, Galleria La Chiocciola
Parigi, V Biennale d’arte
Tokyo, National Museum of Modern Art, Exhibition of Contemporary Italian Art

1969

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Cento opere d’arte italiana dal futurismo a oggi
Padova, Galleria La Chiocciola
Vienna, Aspekte aus Italien

1970

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Vitalità del negativo nell’arte italiana 1960-70
Rolandseck, Neue Italienische Kunst

1972

Bologna, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Tra rivolta e rivoluzione

1973

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Ricerca estetica dal 1960 al 1970. X Quadriennale nazionale d’arte
Roma, parcheggio di Villa Borghese, Contemporanea
Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Combattimento per un’immagine

1975

Milano, Rotonda della Besana, Fotomedia

1976

Bologna, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Europa-America, l’astrazione determinata 1960-76
Milano, Studio Marconi, Studio Marconi 1966-1976. Dieci anni in Italia

1977

Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Arte in Italia 1960-1977

1978

Venezia, XXXVIII Biennale Internazionale d’Arte

1980

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Arte e critica 1980

1981

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Linee della ricerca artistica in Italia 1960-1968
Torino, Mole Antonelliana, Il limite svelato
Verona, Palazzo della Gran Guardia, Campionario 1960-1968
Parigi, Centre Georges Pompidou, Identité italienne. L’art en ltalie depuis 1959

1982

Roma, Mura Aureliane, Avanguardia / Transavanguardia
Milano, Rotonda della Besana, L’opera dipinta 1960-1980
Venezia, XL Biennale Internazionale d’Arte
Londra, Arts Council of Great Britain, Arte italiana 1960-1982

1983

Milano, Rotonda della Besana, Pittori e scrittori

1984

Venezia, XLI Biennale Internazionale d’Arte

1985

Parigi, Nouvelle Biennale de Paris

1986

Roma, Palazzo dei Congressi, XI Quadriennale Nazionale d’Arte
Milano, Padiglione d’Arte Contemporanea, Cangiante
Napoli, Villa Campolieto, Fondazione Lucio Amelio, Terrae motus
Venezia, XLII Biennale Internazionale d’Arte
Oporto, Soares dos Reis, Alcuni aspetti dell’arte contemporanea in Italia
Berlino, Haus am Waldsee, 1960-1985. Aspekte der ltalienischer Kunst

1987

Palermo, Galleria d’Arte Moderna, Per amor del cielo
Parigi, Grand Palais, Terrae motus
Francoforte, Kunstverein, Il disegno italiano del dopoguerra

1988

Lione, Musée Saint-Pierre Art Contemporain, La couleur seule. L’expérience du monocrome

1989

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, La collezione Sonnabend dalla pop art in poi
Londra, Royal Academy, Arte italiana nel XX secolo
Mosca, Orientamento dell’arte italiana. Roma 1947-1989

1990

Milano, Palazzo Reale, Il mondo delle torri da Babilonia a Manhattan

1991

Roma, Palazzo dei Congressi, ’60-90. Trent’anni di avanguardie romane
Roma, Palazzo delle Esposizioni, XII Quadriennale, Italia 1950-1990: profili, dialettica, situazioni

1993

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Tutte le strade portano a Roma
New York, Murray and Isabella Rayburn Foundation, Roma – New York, 1948-1964

1994

New York, Solomon R. Guggenheim Museum, The Italian Metamorphosis 1943-1968

1995

Milano, Palazzo della Triennale, La metamorfosi italiana 1943-1968
Wolfsburg, Kunstmuseum, The Italian Metamorphosis 1943-1968

1996

Milano, Galleria Gió Marconi, Marconi anni Sessanta. Nascita di una Galleria d’arte contemporanea

1997

Roma, Museo Barracco, I colori del suono
Roma, Palazzo delle Esposizioni, La stanza degli specchi. Arte e film dal 1945
Venezia, Palazzo Querini Dubois, Minimalia
Verona, Palazzo Forti, Dadaismo dadaismi. Da Duchamp a Warhol

1998

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Una collezione, un dono
Roma, Palazzo delle Esposizioni, Minimalia. Da Giacomo Balla a

1999

Roma, Chiostro del Bramante, I Love Pop
New York, Contemporary Art Center, An Italian Vision in the 20th Century Art

2003

Roma, Museo Pietro Canonica, Il cavallo nell’arte contemporanea

2005

Modena, Galleria Civica d’Arte Moderna, Pop art Italia 1958-1968
Rovereto, MART, Dalla pop art alla minimal

2007

Pescara, Museo d’Arte Moderna Vittoria Colonna, L’Arte e la Tartaruga omaggio a Plinio de Martiis. Da Rauschenberg a Warhol, da Burri a Schifano

2008

Roma, Scuderie del Quirinale, Pop Art Italia 1956-1968
Venezia, Palazzo Grassi, Italics. Arte Italiana tra tradizione e rivoluzione 1968-2008

2009

Chicago, Museum of Contemporary Art, Italics

2011

Roma, Fondazione Roma, Gli irripetibili anni ’60. Un dialogo tra Roma e Milano
Milano, Permanente, Da Bacon ai Beatles. Nuove immagini in Europa negli anni del rock

2012

New York, Gagosian, Selections from the private colletion of Robert Rauschenberg
Berlino, Deutsche Historisches Museum, Critique ant Crisis. Art in Europe since 1945

2013

Milano, Palazzo Reale, Desire for Freedom. Art in Europe since 1945
Roma, Palazzo delle Esposizioni, Anni ’70 a Roma

2014

Reggio Emilia, Collezione Maramotti, Il corpo figurato – Opere dalla Collezione 1966 – 2005
Lucca, Lucca Center of Contemporary Art, Inquieto Novecento

2015

Londra, Tate Modern, The EY Exhibition: The world goes Pop
Genova, Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce, Andy Warhol sul comò

2016

Venezia, Peggy Guggenheim Collection, Imagine. Nuove Immagini nell’Arte Italiana 1960 – 1969
Milano, FM Centro per l’Arte Contemporanea, L’Inarchiviabile/The Unarchivable
Milano, Fondazione Marconi, Adami, Del Pezzo, Schifano, Tadini (50 anni dopo)

2017

Rivoli, Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Colori