Agostino Ferrari

Nasce a Milano nel 1938. Inizia l’attività di pittore nel 1959, lavorando nello studio di Remo Brindisi; del 1961 è la sua prima mostra personale alla Galleria Pater di Milano. Nel 1962 incontra A. Verga, E. Sordini, U. La Pietra, A. Lucia e A. Vermi, con i quali fonda il Gruppo del Cenobio, che nonostante la sua breve durata, è fondamentale per Ferrari, in quanto coincide con l’inizio della sua ricerca sul segno, filo conduttore di tutta la sua opera

SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1961

Mialno, Galleria Pater

1962

Milano, Galleria Cenobio

1964

New York, Galleria Eve

1966

Bruxelles, Galleria Souweine

1967

Milano, Galleria Cadario

1969

Genova, Galleria Pourquoi Pas?
Bruxelles, Galleria Zodiaque

1971

Torino, Galleria Triade
Milano, Galleria Il Giorno

1972

Roma, Galleria SM 13
Milano, Galleria Rizzardi
Milano, Studio San Fermo

1976

Ferrara, Palazzo dei Diamanti
Milano, Galleria Ariete

1977

Torino, Galleria La Bussola

1978

Dallas, Contemporary Gallery

1980

Monaco, Galleria Von Braunbehrens
Berlino, Galleria Steigenberger

1982

Milano, Galleria Vismara
Bonn, Galleria Giancarlo Apicella

1985

Monaco, Galleria Von Braunbeherens
Francoforte, Galleria Caroline Dohmen

1988

Amburgo, Galleria Faust

1990

Anversa, Galleria Francis Van Hoof
Colonia, Galleria Giancarlo Apicella

1991

Parma, Centro Steccata
Brescia, Galleria Allegrini Arte Contemporanea

1992

Marsiglia, Galleria Panalba
Roma, Palazzo Braschi, Museo di Roma

1994

Milano, Galleria Vinciana

1996

Milano, Galleria Lorenzelli Arte
Prato, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Ulivi

1999

Lugano, Galleria d’Arte La Colomba

2000

Milano, Galleria A.Am.

2002

Bologna, Galleria d’Arte l’Ariete
Osaha, Galleria Kuranuki
Prato, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Ulivi

2003

Lugano, Galleria d’arte La Colomba
Bergamo, Galleria Ferrari
Crema, Museo Civico di Crema

2004

Livorno, Galleria Roberto Peccolo

2007

Parma, Galleria Centro Steccata
Osaka, Galleria d’Arte Contemporanea Tsuchita

2010

Mantova, Casa del Mantegna
Brescia, Colossi Arte Contemporanea

2012

Lugano, Galleria La Colomba, Interno-Esterno
La Belvédère, Centre National d’Art Vivant de Tunis, Segni d’Incontro/Signes de Rencontre

2013

Milano, Spazio Espositivo di Palazzo Lombardia, SEGNO frammenti di un percorso

2014

Strasburgo, Istituto Italiano di Cultura; Colonia, Istituto Italiano di Cultura; Tirana, Istituto Italiano di Cultura; Zagabria, Istituto Italiano di Cultura, CONFINI: linguaggi, spazi, cose, persone
Alessandria, Lara & Rino Costa Gallery, Agostino Ferrari

2015

Milano, Galleria Ca’ di Fra, In hoc signo
Lodi, Ex Chiesa dell’Angelo, Agostino Ferrari SEGNO

2016

Genova, Galleria CANEPA+NERI, Nuove dimensioni del Segno

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1963

Galleria Indice, Milano; Saletta del Fiorino, Firenze, Mostre con il gruppo Cenobio

1965

Brescia, Galleria Zen

1970

Milano, Galleria Il Giorno, Presenze
Zurigo, Kunsthaus Zurigo, Peau de Lion Z-rich 1966-1970
Torino, Galleria Triade, 17 Artisti

1973

Milano, La Triennale di Milano

1974

Milano, Museo della Scienza e della Tecnica, Dall’informale a oggi

1976

Milano, Galleria Transart
Milano, Galleria Nuova Albertina

1983

Milano, Palazzo della Permanente, Il segno della pittura e della scultura, mutazione e continuità

1987

Francoforte, B.U.D.A

1988

Dusseldorf, Galleria E.P.

1990

Parma, Torino arte, Centro Steccata

1995

Brescia, Palazzo Martinengo, Gruppo del Cenobio: percorso-ricerca e ipotesi 1959 – 1994
Livorno, Galleria Peccolo
Milano, Artestudio, Undici opere di grande formato

1997

Wolfsburg, Stadtische Gallerie Wolfsburg Schloss, Istituto Italiano di Cultura, Cenobio e Nuova Scrittura

1999

Prato, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Ulivi, Aspettando il 2.000

2001

Matsuyama, Galleria Matsuyama-shi, Ferrari e Kubota

2002

Monaco, Galleria Terminus, Arte Italiana
Milano, Galleria Artestudio, Il gruppo del Cenobio

2004

Milano, Galleria Artestudio, Agostino Ferrari, Arturo Vermi, Spazio e Ambiente
Parma, Galleria Centro Steccata

2005

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Quadriennale di Roma

2009

Milano, Galleria Artestudio

2010

Rovereto, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, L’angolo del collezionista, opere dalla collezione Gianfranco Bellora

2012

Erevan, Armenian Center for Contemporary Experimental Art, Remote Sensing
Milano, Gallerie d’Italia, 1963 e dintorni – Nuovi segni, nuove forme, nuove immagin
Milano, Museo del Novecento, La donazione Spagna Bellora
Milano, Galleria Gruppo Credito Valtellinese, Nel Segno del Segno, dopo l’informale, Il Gruppo del Cenobio

2014

Milano, Palazzo della Permanente, Nati nel ’30. Milano e a genarazione di Piero Manzoni

2015

Zagabria, Museo di Arte Contemporanea, Capolavori della Collezione Farnesina
Milano, Galleria Ca’ di Fra’, Cenobio