Bice Lazzari

Nasce a Venezia nel 1900. Si forma al conservatorio e poi all’Accademia di Belle Arti della città, seguendo il corso di decorazione e interessandosi alla pittura e all’arte applicata. Nel 1924 espone per la prima volta in una collettiva a Ca’ Pesaro, e nel 1929 tiene la sua prima personale alla Galleria San Moisè. Nell’ambiente artistico veneziano degli anni Trenta, frequenta Carlo Scarpa e Mario Deluigi, e inizia un percorso d’avanguardia e ricerca razionalista. Nel 1935 si trasferisce a Roma. Tra la fine degli anni Cinquanta e il 1963 si accosta all’Informale e sperimenta l’utilizzo di materiali come colle, sabbie, tempere e più tardi acrilici. Nel 1964 riparte da zero, rinunciando alla materia e al colore a favore di mezzi più semplici, spesso linee tracciate con la grafite su fondo monocromo.


SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1929

Venezia, Galleria S. Moisè

1951

Roma, Galleria La Cassapanca

1954

Roma, Galleria Schneider

1955

Firenze, Galleria Numero

1958

Roma, Galleria La Salita, Bice Lazzari
Venezia, Galleria del Cavallino, Bice Lazzari

1959

Roma, Galleria La Salita, Bice Lazzari

1964

Bologna, Galleria il Cancello, Bice Lazzari

1969

Venezia, Fondazione Querini Stampalia, Bice Lazzari
Roma, SM 13, Bice Lazzari

1970

Bassano del Grappa, Palazzo Sturm, Bice Lazzari, Paintings, tempera and drawings, 1925-1970

1974

Milano, Galleria Arte Centro
Genova, Galleria Unimedia

1975

Alessandria, Sala Comunale d’Arte Contemporanea, antologica

1976

Roma, Galleria Contini
Milano, Galleria Arte Centro

1978

Roma, Galleria Rondanini
Roma, Galleria Spazio Alternativo

1979

Milano, Museo di Milano, Bice Lazzari, from 1925 to date
Torino, Galleria Weber, Bice Lazzari

1980

Modena, Galleria Civica, Continuità dell’avanguardia, Bice Lazzari

1982

Milano, Galleria Arte Centro, The 30s of Bice Lazzari

1984

Milano, Accademia di Brera, Bice Lazzari, Opere dal 1939 al 1979

1987

Roma, Palazzo Venezia, Bice Lazzari, Opere dal 1921 al 1981
Francoforte, Frankfurter Westend Galerie, Bice Lazzari, Bilder, Zeichnungen 1950-70

1989

Mantova, Casa del Mantegna, Bice Lazzari, Two Seasons

1992

Milano, Galleria Arte Centro, Bice Lazzari

1993

Milano, Galleria Riviere, Bice Lazzari, per filo e per segno

2000

Roma, Galleria Edieuropa, Bice Lazzari, Opere dal 1925 al 1981. Omaggio nel centenario della nascita

2002

Venezia, Peggy Guggenheim Collection, Bice Lazzari, Themes and Variations
Roma, Museo del Corso, From Futurism to Abstraction

2004

Roma, Galleria Edieuropa, Bice Lazzari, The dawn of abstractism

2011

Roma, MACRO – Museo d’Arte Contemporanea, The Equilibrium of Space
Venezia, Peggy Guggenheim Collection, Bice Lazzari, Script and Space

2013

Washington, National Museum of Women in the Arts, Bice Lazzari: Signature Line

2018

Washington, The Phillips Collection, Bice Lazzari: The Poetry of Mark-Making
Londra, S|2 Gallery, Bice Lazzari

2019

Firenze, Museo del Novecento, Bice Lazzari: La Poetica del Segno

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1925

Venezia, Ca’ Pesaro

1927

Milano, III Triennale di Milano

1930

Milano, IV Triennale di Milano

1933

Milano, V Triennale di Milano

1934

Venezia, XIX Biennale Internazionale d’Arte

1936

Milano, VI Triennale di Milano

Roma, Palazzo delle Esposizioni

1940

Milano, VII Triennale di Milano

1943

Barcellona, Barcelona International Exhibition

1950

Venezia, XXV Biennale Internazionale d’Arte, 1° Premio per il mosaico

1951

Milano, Milano, IX Triennale di Milano
Roma, Palazzo delle Esposizioni, VI Quadriennale

1954

Milano, X Triennale di Milano

1955

Roma, 1° Salone d’estate
Roma, Palazzo delle Esposizioni, VII Quadriennale

1956

Francavilla al Mare, Premio Michetti
Milano, Galleria del Naviglio, VI Premio Graziano

1958

Venezia, Sala Napoleonica, Mostra dell’Art Club

1961

Tunisi, Association des Artistes Peintres et Amateurs de la Tunisie
Spoleto, VII Premio Spoleto

1963

Termoli, VIII Premio Termoli

1964

Mentone, Festival de la Côte d’Azur

1967

Firenze, Galleria Numero, Premio Arte Oggi, primo premio

1969

Roma, Galleria Il Cerchio, Grafica 69

1972

Milano, Palazzo Reale, Sala delle Cariatidi

1973

Roma, Palazzo delle Esposizioni, X Quadriennale
Stoccolma, Istituto Italiano di Cultura (itinerante), Problemi dell’avanguardia italiana

1978

Milano, Galleria Arte Centro, Melotti – Licini - Lazzari

1979

Ravenna, Pinacoteca Comunale, La Section d’Oro della Restaurazione
Macerata, Chiesa di S. Paolo; Roma, Galleria Fiumarte, Verifica tra due decenni, 1960/70

1980

Milano, Palazzo Reale; Roma, Palazzo delle Esposizioni, L’altra metà dell’Avanguardia (1910-1940)
Bergamo, Galleria Fumagalli, Dieci Maestri Contemporanei

1983

Bologna, Galleria d’Arte Moderna, L’Informale in Italia
Modena, Galleria Civica, Disegno italiano tra le due guerre
Milano, Palazzo della Permanente, Il segno della pittura e della scultura

1993

Venezia, Ca’ Pesaro, Venice and the Biennial. The course of taste

1995

Londra, Hayward Gallery, Art and Power. Europe under the dictators 1930-1945

2000

Possagno, Museo Gipsoteca di Canova, Artemisia. Dialoghi in casa d’arte

2003

Passariano, Villa Manin, Kandinksy and the abstract adventure
Firenze, Archivio di Stato, Fiamma Vigo e Numero. Una vita per l’Arte

2004

Roma, Museo del Corso, Artist’s gold, jewellery in Italian art 1900-2004
Londra, Estorick Collection of Modern Italian Art, Still life in 20th Century Italy

2005

Lussemburgo, Nusée National d’Histoire et d’Art, Still life in 20th century Italy
Milano, Galleria Arte Centro, Bice Lazzari. Antologica 1925-1980
Milano, Museo della Permanente, Filoluce da Balla a Boetti

2019

Londra, Italian Cultural Institute, White Views
Londra, M&L Fine Art, Black and White