Emilio Isgrò

Nasce a Barcellona Pozzo di Gotto, in Provincia di Messina nel 1937. Artista, scrittore, autore teatrale, è noto per il linguaggio artistico della cancellatura attraverso la quale l’artista compie un’operazione di sottrazione. Le prime cancellature su enciclopedie e libri risalgono al 1964, e contribuiscono alla nascita e agli sviluppi della Poesia Visiva e dell'Arte Concettuale. Nel 1956 esordisce con la raccolta di poesie Fiere del Sud e nel 1966, in occasione della personale alla Galleria Il Traghetto di Venezia, pubblica Dichiarazione 1, nella quale precisa la sua concezione di poesia come "arte generale del segno".


SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1966

Padova, Galleria 1+1, Oltre il collage
Venezia, Il Traghetto, Poesie visive

1967

Trieste, Centro Arte Viva Feltrinelli, Poesia visiva
Milano, Galleria Apollinaire, Le poesie visive di Isgrò

1968

Milano, Galleria Apollinaire, Il Cristo cancellatore, installazione per libri e leggii

1969

Milano, Naviglioincontri-Galleria del Naviglio, Le cancellature di Isgrò

1970

Brescia, Galleria Santa Chiara, Poesie visive
Milano, Galleria Schwarz, Enciclopedia Treccani cancellata

1971

Milano, Centro Tool, Dichiaro di non essere Emilio Isgrò

1972

Milano, Galleria Blu, La “q” di Hegel

1973

Stoccolma, Istituto Italiano di Cultura, I libri cancellati di Emilio Isgrò

1974

Milano, Studio Soldano, Storie rosse
Napoli, Lia Rumma
Milano, Galleria Blu

1975

Napoli, Studio Trisorio, Immaginare di Händel
Milano, Galleria Blu, Giap

1977

Ferrara, Padiglione d’Arte Contemporanea, Epilogo del vedere

1979

 Milano, Rotonda Besana, Chopin, partitura per 15 pianoforti

1985

Milano, Teatro alla Scala/Chiesa di San Carpoforo, La veglia di Bach

1986

Bologna, Bologna Festival/Museo Civico Archeologico, L’ora italiana

1988

Madrid, Istituto Italiano di Cultura, Cancellature 1965-1987

1990

Teoria della Cancellatura 1964-1990, Milano, Galleria Fonte d’Abisso

1993

Venezia, Biennale di Venezia, Guglielmo Tell, sala personale

1998

Milano, Galleria Fonte d’Abisso, Seme d’arancia

2001

Livorno, Libreria Salomone Belforte & Co., Le api della Torah
Palermo, Cantieri della Zisa, Emilio Isgrò, a cura di A. Bonito Oliva

2004

Casale Monferrato, Sinagoga della Comunità Ebraica, Insetti e filosofi

2007

Roma, GNAM-Galleria Nazionale d’arte Moderna, Emilio Isgrò-La preghiera ecumenica per la salvezza dell’arte e della cultura, a cura di A. Bonito Oliva,

2008

Prato, Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Dichiaro di essere Emilio Isgrò, a cura di M. Bazzini e A. Bonito Oliva

2009

Milano, Galleria Gruppo Credito Valtellinese; Acireale, Galleria Credito Siciliano, Fratelli d’Italia, a cura di Marco Meneguzzo,  

2012

Milano, Cantiere del ‘900, Gallerie d’Italia, Intesa San Paolo, Emilio Isgrò. L’Ora italiana

2013

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Emilio Isgrò. Modello Italia 2013- 1964, mostra antologica, a cura di Angela Andreina Rorro

2014

Castiglione delle Stiviere, Fondazione Bondoni Pastorio, Emilio Isgrò. L’oro della Mirandola. Cancellature per Giovanni Pico, a cura di Giulio Busi e Silvana Greco

2015

Berlino, Istituto Italiano di cultura, Emilio Isgrò. L’oro della Mirandola. Ausloschungen fur Giovanni Pico, a cura di Giulio Busi e Silvana Greco
Genova, Palazzo Ducale, Emilio Isgrò. L’oro della Mirandola. Cancellature Giovanni Pico, a cura di Giulio Busi e Silvana Greco

2016

Milano, Palazzo Reale, Galleria d'Italia, Casa del Manzoni, Isgrò, a cura di Marco Bazzini

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1965

Firenze, Galleria Numero, Poesia visiva, 3° Festival Gruppo Settanta/Poesia Visiva
Peretola, Firenze Circolo Culturale Leonardo, Mostra di poesia visiva, a cura del Gruppo 70

1966

Milano, Libreria Feltrinelli, Poesia visiva, a cura di E. Isgrò e E. R. Sampietro

1967

Parigi, Denise Davy, Premier inventaire international de la poésie élémentaire
Stoccarda, Galerie Senatore, Mailand Situation 1967/68

1968

New York, Sixth Annual Avantgarde Festival

1969

Montevideo, Universidad de Montevideo, Facultad de humanidades y ciencias, Liberarse. Exposition Internacional de la Nueva Poesia
Milano, Centro Suolo, Esposizione internazionale di poesia avanzata

1970

Amsterdam, Stedelijk Museum, Concrete Poetry?
Brescia, Museo del Castello, La poesia degli anni ‘70
New York, Eighth Annual Avantgarde Festival
Montevideo, Universidad de Montevideo, Fundación de Cultura Universitaria, Exposicion Internacional de Ediciones de Vanguardia

1971

Berlino, Akademie der Kunst, Dritte Internazionale Fruhjahrsmesse
Anversa, Vecu, Italiaanse visuele poesie

1972

Venezia, XXXVI Biennale di Venezia, Il libro come luogo di ricerca
Casale Monferrato, Biblioteca Civica, Tendenze dell’arte contemporanea
Milano, Studio Sant’Andrea, Poesia visiva internazionale

1973

New York, Finch Museum, Italian Visual Poetry 1912-1972
Roma, Villa Borghese, Contemporanea, Incontri Internazionali d’Arte
Milano, Cenobio Visualità, Mostra d’arte sacra
Torino, Galleria d'Arte Moderna, Scrittura visuale in Italia 1912-1972

1974

Milano, Palazzo della Permanente, Presenze e tendenze nella giovane arte italiana, XXVIII Biennale Nazionale d’Arte Città di Milano

1975

Anversa, ICC-Internationaal Cultureel Centrum, Sempre cose nuove pensando. Aspecten actuale Kunst uit Italië,

1976

Tokyo, Istituto Italiano di Cultura, Parola Immagine Oggetto

1977

San Paolo, XIV Biennale di San Paolo
Bologna, Galleria d'Arte Moderna, La forma della scrittura 

1978

Venezia, XXXVIII Biennale di Venezia, Sei stazioni per artenatura. La natura dell’arte, a cura di A. Bonito Oliva
Milano, Mercato del Sale, Raccolta italiana di Nuova Scrittura

1979

Milano, Rotonda Besana, Testuale. Le parole e le immagini
Firenze, Palazzo Vecchio, La poesia visiva (1963-1979), a cura di L. Ori
Roma, Palazzo della Quadriennale, Artisti italiani nella XV Biennale di San Paolo del Brasile

1980

Venezia, Biennale di Venezia, Chiesa di San Lorenzo/Magazzini del Sale, Cronografie. Il tempo e la memoria nella società contemporanea, progetto speciale a cura di G. Bettetini

1981

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Linee della ricerca artistica in Italia 1960-1980
Parigi, Centre Georges Pompidou, Identité italienne. L’art en Italie depuis 1959
Pavia, Castello Visconteo, Lombardia: vent’anni dopo. Ricerche artistiche, 1960-1980
Lecco, Villa Manzoni, Trent’anni d’arte italiana

1982

Londra, Hayward Gallery, Arte italiana 1960/1982

1984

New York, Banca Commerciale Italiana, Arte italiana 1960-80
Bologna, Galleria d’Arte Moderna, Recenti acquisizioni. Artisti italiani anni ‘60 e ‘70

1985

Gibellina, Museo d’Arte Contemporanea, Circumnavigazione
Nizza, Centre National d’Art Contemporaine, L’Italie aujourd’ hui. Regards sur la peinture italienne de 1970 à 1985

1986

Venezia, Venezia XLII Biennale di Venezia, Arte e scienza. Nell’età delle scienze esatte. Colore
Milano, Rotonda della Besana, Che cosa fanno oggi i concettuali?, a cura di R. Barilli
Modena, Galleria Fonte d’Abisso, La parola totale, a cura di A. Bonito Oliva
New York, Columbia University, Casa Italiana, Italics 1925-1985. Sessant’ anni di vita culturale in Italia

1987

Milano, Studio D’Ars; Trento, galleria 9 Colonne Spe; Bologna, Arte Fiera; New York, Scuola d’Italia, Amore d’autore/Author’s love

1988

Bolzano, Museo di Bolzano, Seh-Texte. Parola/Immagine

1989

Colonia, Galerie Schüppenhauer, Wortlaut

1991

Gallarate, Civica Galleria d’Arte Moderna, Pagine e dintorni, a cura di G. Gini e S. Zanella

1992

New York, Museum of Modern Art, The Artist and the Book in Twentieth-Century Italy

1993

Venezia, XLV Biennale di Venezia, Punti cardinali dell’arte. Opera italiana-Transiti

1994

Venezia, Collezione Guggenheim, I libri d’artista italiani del Novecento

1995

Alessandria, Palazzo Guasco, Marinetti e il movimento futurista. Omaggio al Futurismo, a cura di M. Vescovo

1996

Erice, La Salerniana, Ex Convento San Carlo, Arte in Italia negli anni ’70. Verso i Settanta (1968-1970), a cura di L. Caramel

1997

Milano, Fondazione Mudima, Campo dei sensi. Ricerche: arte e teatro e teoria
Venezia, Palazzo Querini, Minimalia, a cura di A. Bonito Oliva

1998

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Minimalia, a cura di A. Bonito Oliva
Palermo, Parco Palazzo d’Orleans/Albergo delle Povere, I percorsi del sublime, a cura di A. Bonito Oliva
Mantova, Palazzo della Ragione, Poesia totale, a cura di E. Mascelloni e Sarenco

1999

Lecce, Castello di Carlo V, Spazi in luce. Da Caravaggio oltre Fontana, a cura di A. Bonito Oliva
New York, P.S. 1 Contemporary Art Centre, Minimalia, a cura di A. Bonito Oliva
La Chaux de Fonds, Museè des Beaux-Arts, Text-image, a cura di G. Zanchetti

2001

Rovereto, Museo d’arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Il Deposito Paolo Della Grazia e l’Archivio di Nuova Scrittura, a cura di G. Belli e N. Boschiero,
Varsavia, Ujazdowski Center for Contemporary Art

2002

Trento, Galleria Civica di Arte Contemporanea, Parole parole parole, a cura di A. Borgogelli e F. Cavallucci,
Rovereto, Museo d’arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Le stanze dell’arte: figure e immagini del XX secolo
Bolzano, Museion, Artword. Archivio di nuova scrittura

2004

Padula, Certosa di San Lorenzo, Le Opere e i Giorni, a cura di A. Bonito Oliva
Il Cairo, Akhenaton Gallery, Epicentro, a cura di A. Bonito Oliva
Ancona, Mole Vanvitelliana, Riflessi nell’arte, percorsi italiani tra arte pop, concettuale, transavanguardia e citazionismo, a cura di S. Tonti

2005

Milano, Fondazione Arnaldo Pomodoro, La scultura italiana del XX secolo, a cura di M. Meneguzzo
Milano, Castello Sforzesco, Alice nel castello delle meraviglie. Il mondo fuori forma e fuori tempo nell’arte italiana del Novecento, a cura di M. Pugliese
Rovereto, Museo d’arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Un secolo di arte italiana/Ein Jahrundert italienischer Kunst, a cura di V. Feierabend, E. Weiss, K. Wolbert

2006

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Il libro come opera d’arte/The Book as a Work of Art, a cura di G. Maffei e M. Picciau, presentazione di M. V. Marini Clarelli

2007

Genova, Museo d’arte contemporanea di Villa Croce, In pubblico/Azioni e idee degli anni settanta in Italia, a cura di M. Fochessati, M Piazza, S. Solimano
Milano, Palazzo Reale, Arte italiana 1968-2007. Pittura, a cura di M. Sciaccaluga,
Hanoi, Museum of Fine Arts; Singapore, White House, Italian Genius Now, a cura di M. Bazzini
Rovereto, Museo d’arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, La parola nell’arte. Ricerche d’avanguardia nel ‘900. Dal Futurismo a oggi attraverso le collezioni del Mart

2008

Graz, Neue Galerie Graz am Landesmuseum, Viaggio in Italia

2010

Bolzano, Museion, A, b, c…: lettere in libertà, a cura di Andreas Hapkemeyer
Santa Monica ,Santa Monica Museum of Art, Libro/Oggetto: Italian Artists’ Books, 1960s-Now, a cura di Randi Malkin Steinberger e Giovanna Zamboni Paulis
Milano, Palazzo Reale, Libri d’artista dalla collezione Consolandi 1919-2009, a cura di G. Maffei e A. Vettese
Lissone, Museo di arte contemporanea; Milano, Rotonda della Besana; Bergamo, GAMEC; Lugano, Museo d’Arte, Il grande gioco. Forme d’arte in Italia 1947-1989, a cura L. Cavallini, B. Corà e G. Di Pietrantonio
Rovereto, Museo d’arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, What to do with poetry”. La collezione Bellora al Mart

2011

Bergamo, Galleria di Arte Moderna e Contemporanea, Il Bel Paese dell'arte. Etiche ed Estetiche della Nazione, a cura di G. Di Pietroantonio, M.C. Rodeschini
Galleria d’Arte Moderna, Verona, Palazzo Forti, The Gentleman of Verona. Sperimentazioni sul contemporaneo in Italia, a cura di A. Bruciati
Roma, Palazzo Cipolla, Gli irripetibili anni ’60. Un dialogo tra Roma e Milano, a cura di L.M. Barbero

2012

Rivoli, Castello di Rivoli, Le scatole viventi
Milano, Palazzo Reale, Addio Anni ‘70, a cura di Francesco Bonami e Paola Nicolin
Buenos Aires, Museo de Arte moderno de Buenos Aires, Palabras imàgenes y otros textos

2013

Rovereto, Mart, La magnifica ossessione
Prato, Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Parole, parole, parole..., a cura di Stefano Pezzato
Milano, Museo Poldi Pezzoli, Wunderkammer. Arte, Natura, Meraviglia ieri e oggi
Milano, Triennale di Milano, La Lettura Cento, a cura di Gianluigi Colin

2014

Milano, Triennale di Milano, Milano gallerie dalle parti della Scultura e della Pittura, a cura di Francesco Poli
Milano, Palazzo della Permanente, Nati nei ’30 Milano e la generazione di Piero Manzoni, a cura di Elena Pontiggia e Cristina Casero
Bruxelles, Maison Particuliére, Résonance(s), opere della Collezione Maramotti
Palermo, Palazzo Reale, Trame mediterranee

2015

Milano, Fondazione Marconi, 1965 – 2015 50 anni dallo Studio Marconi alla Fondazione Marconi Milano, Studio Guastalla, Minimalia
Palermo, Museo Riso Museo d’arte Contemporanea della Sicilia, Nel mezzo del mezzo. Arte contemporanea nel Mediterraneo, a cura di Christine Macel, Marco Bazzini e Bartomeu Mari
Milano, Fondazione Marconi, Una collezione di piccolo formato
Chiari, Galleria d'arte L'Incontro, Le forme del bianco
Milano, Fondazione La Triennale, Ennesima. Una mostra di sette mostre sull’arte italiana

2016

Mantova, Casa del Mantegna, Arte e Architettura. Punti di vista, a cura di Massimo Ferrari, Luigi
Parigi, Gagosian Gallery, Lexicon. A group exhibition of text-based works
Basilea, Art Basel Unlimited, Unlimited, a cura Gianni Jetzer
Bratislava, Galleria Civica di Bratislava, Viva Italia!, a cura di Laura Monaldi