Franco Vaccari

Nasce a Modena nel 1936. Figlio di un fotografo professionista, coltiva fin da giovane interessi intorno all'arte, la poesia, la fotografia e il cinema. Si laurea in Fisica al Politecnico di Milano. Esordisce come poeta visivo e affianca la produzione artistica a una sempre più serrata riflessione teorica sui mezzi di comunicazione e il processo artistico, che formalizza con la pubblicazione di saggi; la sua prima personale è alla Galleria dell'Elefante di Venezia nel 1966. Dalla fine degli anni ’60, Vaccari realizza delle azioni-evento denominate Esposizioni in tempo reale al fine di impegnare lo spettatore in un processo di partecipazione e di riflessione. Il suo operato artistico lo colloca nel filone del Concettuale, caratterizzato da operazioni in cui la nozione tradizionale di opera d’arte appare superata.


SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1966

Venezia, Galleria l’Elefante

1968

Piacenza, Centro di Documentazione, L’ambiente buio
Venezia, Galleria Elefante

1969

Firenze, Galleria Tenché, Ambiente Geiger

1970

Milano, Galleria il Diaframma, L’occhio aperto
Milano, Galleria Blu, Immagini captate
Venezia, Galleria Paolo Barozzi, Immagini televisive

1971

Bologna, Galleria 2000

1972

Venezia, XXXVI Biennale di Venezia

1974

Milano, Galleria 291

1975

Brescia, Galleria Cavellini

1976

Bologna, Galleria De’Foscherari

1977

Milano, Studio Marconi

1978

Ginevra, Galleria Gaetan
Varsavia, Galleria Remont

1979

Milano, Studio Marconi
Genova, P.A.C.

1980

Venezia, XXXIX Biennale di Venezia

1984

Milano, Studio Marconi
Vienna, Museum Moderner Kunst

1985

Bologna, Galleria Nuova 2000

1986

Modena, Galleria Fonte d’Abisso

1987

Modena, Galleria Civica

1991

Milano, Galleria Fonte d’Abisso

1993

Venezia, XLV Biennale di Venezia

1996

Genova, Palazzo Ducale
Internet, Artist’s Atelier

1997

Bellinzona, Centro d’Arte Contemporanea

1998

Merano, artFORUM Gallery

2001

Milano, Viafarini, Fuori schema e Vita vissuta
Milano, Careof – Fabbrica del Vapore, Fuori schema

2002

Padova, Galleria Estro, No fiction art
Modena, Galleria Civica di Modena, Franco Vaccari – 1966/2001 Film e video

2005

Modena, L’Ospedale, Rubiera, Franco Vaccari – Incubazione II
Modena, Transmec Group, Campogliano, Buio, nebbia padana, suoni, luci

2006

Milano, Galleria Belvedere, Photomatic e altre storie

2007

Modena, Galleria Civica di Modena, Franco Vaccari – Opere 1955 – 1975
Milano, Spazio Oberdan, Franco Vaccari – Col Tempo

2008

Bergamo, Accademia Carrara, Esposizione in tempo reale
Lugano, Museo Cantonale d’Arte Lugano, Vaccari di Franco Vaccari
Modena, Fotomuseo Giuseppe Panini, Franco Vaccari – Opere 1955/1975

2010

Modena, Galleria Mazzoli, Franco Vaccari – Diramazioni
Roma, Galleria Transarte, Le tracce occultate | storie di codici a barre e di sciamani
Venezia, Galleria Michela Rizzo, Franco Vaccari

2011

Milano, Fondazione Giorgio Marconi, Meta-Critic-Art

2012

Carpi, Palazzo dei Pio, Franco Vaccari: in palmo di mano

2013

Firenze, BASE, Col tempo
Llandudno, Mostyn Museum
Venezia, Palazzo Pesaro Papafava, Intersections: Franco Vaccari, Vito Acconci / Acconci Studio

2014

Napoli, Fondazione Morra Greco, Franco Vaccari. Rumori telepatici

2017

Bergamo, The Blank Contemporary Art, Bergamo Film Meeting, Franco vaccari: Esposizione in tempo reale n. 45
Milano, Fondazione Marconi, Franco Vaccari – Una collezione
Modena, Complesso culturale San Paolo, Atelier d’artista, Festival Filosofia

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1966

Torino, Castello del Valentino, La lettura del linguaggio visivo
Mantova, Casa del Mantegna, Esposizione internazionale di poesia sperimentale

1967

Oxford, Saint Peter’s College, Spatialist exhibition
Milano, Club Turati, Rassegna di poesia

1968

Firenze, L’Incontro, Ultimi modelli di poesia
Modena, Galleria Civica, Palcoscenico e pubblico per un teatro moderno

1969

Milano, Club Nuovo Teatro, Cinema italiano indipendente
Avignon, Maison de la Culture, Exposition internationale creer
Brescia, Centro La Comune, La Poesia degli anni 70

1970

Trieste, Centro di ricerche audiovisive, Fotografia creativa
Milano, Sicof, Arte e fotografia
Modena, Galleria Civica, Arte e critica 70

1971

Milano, Studio S. Andrea, Proletarismo e dittatura della poesia
Firenze, Galleria Fiori, Accumulazioni

1972

Venezia, XXXVI Biennale di Venezia, Il libro come luogo di ricerca
Buenos Aires, CAYC, Fotografia tridimensional
Milano, Galleria L’Uomo e l’Arte, I denti del drago

1973

Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Combattimento per un’immagine
Graz, Neue Galerie, Trigon 73
Rio de Janeiro, Museu de Arte Moderna, Foto linguagem
Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, La scrittura visuale in Italia
New York, Finch Museum, Italian visual poetry 1912 – 1972

1974

Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Omaggio all’Ariosto
Dortmund, Museum am Ostwall, Fotomedia

1975

Roma, Palazzo Braschi, Foto & Idea
Graz, Neue Galerie, Trigon 75
Livorno, Museo Progressivo, Narrative Art

1976

Tokyo, Istituto Italiano di Cultura, Ricerca artistica attuale in Italia
Parigi, Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris, Les boites du XX siècle

1977

Modena, Galleria Civica, Dopo e forse metafora
Torino, Galleria d’Arte Moderna, Gli ultimi 15 anni di arte in Italia
Bologna, Galleria d’Arte Moderna, Settimana internazionale della performance
Ginevra, Galerie Gaetan, Un espace parlé
Roma, Galleria Rondanini, Fotografia

1978

Bologna, Galleria De’ Foscherari, Le figure del tempo
Firenze, Palazzo Strozzi, Artists’ books
Forlì, Museo Civico, Parola

1979

Milano, Rotonda della Besana, Testuale
Modena, Galleria Civica, La pratica politica
Milano, XVI Triennale di Milano

1980

Milano, Palazzo Reale, Camere incantate
Milano, Rotonda della Besana, La scrittura attiva
Ravenna, Pinacoteca Comunale, Multigrafie
Hannover, Kunstmuseum, Vom Aussehen der WOrter

1981

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Linee della ricerca artistica in Italia 1970/1980
Parigi, Bibliotheque Nationale, Cent livres d’artiste italiens
Parigi, Centre Georges Pompidou, Manifeste du Livre d’Artiste / Livre-Object

1982

Milano, Castello Sforzesco, Il mestiere delle arti
Livorno, Museo d’Arte Contemporanea, Segno / Tra coerenza e trasgressione
Londra, Hayward Gallery, Arte Italiana 1960-1982

1983

Piacenza, Galleria d’Arte Moderna, Informazione 60-80

1984

Bologna, Galleria d’Arte Moderna, Recenti acquisizioni

1986

Ravenna, Pinacoteca Comunale, Arte Santa
Roma, Palazzo dei Congressi, XI Quadriennale
Milano, Rotonda della Besana, Che cosa fanno oggi i concettuali?

1988

Mosca, Palazzo delle Esposizioni, Artisti italiani contemporanei

1990

Taiwan, Taiwan Museum of Art, Arte italiana dopo il 1950

1995

Venezia, XLVI Biennale di Venezia

1997

Trento, Palazzo delle Albere, Trash
Bellinzona, Centro d’Arte Contemporanea Ticino, Fin de siècle

1999

Montreal, Canadian Centre for Architecture, 32 Italian Photographers: A Tribute to Phyllis Lambert

2001

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Media Connection. Come i media hanno cambiato l’arte
Varsavia, Centre for Contemporary Art Ujazdowski Castle, Belvedere italiano: Tendencies of Italian Art 1945-2001

2002

Milano, Padiglione di Arte Contemporanea, Utopie Quotidiane – L’uomo e i suoi sogni nell’arte dal 1960 ad oggi
Cracovia, Istituto Italiano di Cultura di Cracovia, Between Dresden & Prague

2004

Genova, Villa Croce Museo d’Arte Contemporanea, Attraversare Genova. Percorsi e linguaggi internazionali del contemporaneo
Modena, Galleria Civica di Modena, Arte in Città – Sei artisti e un progetto per Modena

2005

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, XIV Quadriennale di Roma
Bologna, Galleria d’Arte Moderna di Bologna, Bologna Contemporanea

2006

Merano, Kunst Meran, Sound Zero
Bellinzona, CACT Centro d’Arte Contemporanea Ticino, La famiglia. The leaving room
Genova, Villa Croce Museo d’Arte Contemporanea, Suoni e visioni

2007

Bellinzona, CACT Centro d’Arte Contemporanea Ticino, Salis&Vitangeli / Vaccari / Vitangeli

2008

Graz, Universalmuseum Joanneum, Neue Galerie, Viaggio in Italia – Italienische Kunst 1960-1990
Bolzano, MUSEION, Peripheral vision and collective body

2009

Praga, 4 Prague Biennale
Modena, Ex Ospedale San’Agostino, UNO. Basilico, Fontana, Ghirri, Jodice, Vaccari

2010

Catanzaro, MARCA Museo delle Arti Contemporanee, Community
Basilea, Kunsthalle Basel, Strange Comfort (Afforded by the Profession)

2011

Bologna, P420, Narrative Works: Bill Beckley, Peter Hutchinson, Franco Vaccari

2012

New York, Hunter College, Leubsdorf Art Gallery, Peripheral Visions: Italian Photography, 1950s-Present
Losanna, Musée de l’Elysée, Behind the Curtain – The Aesthetics of The Photobooth

2013

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Anni ’70. Arte a Roma
Llandudno, mostyn Museum, Dear Portrait

2014

Essen, Museum Folkwang, (Mis)Understanding Photography, Werke und Manifeste
Modena, Foro Boario, Modena e i suoi fotografi: dal dopoguerra agli anni Novanta

2015

Milano, Triennale di Milano, Ennesima. An Exhibition of Seven Exhibitions on Italian Art
Parigi, Monnaie de Paris, Take me I’m yours
Milano, Fondazione Marconi, 1965-2015. 50 anni dallo Studio Marconi alla Fondazione Marconi

2016

Modena, Galleria Civica, Palazzo Santa Margherita, VERSUS, La sfida dell’artista al suo modello in un secolo di fotografia e disegno
Graz, Neue Galerie Graz, Aus der Sammlung
Bergamo, GAMEC, Dear Betty: Run Fast, Bite Hard!
Copenaghen, Kunsthal Charlottenborg, Take me, I’m yours
Milano, Fabbrica del Vapore, Percorsi Migranti
Milano, Frigoriferi Milanesi, The Unarchivable
Milano, Frigoriferi Milanesi, Corale

2017

Prato, Centro Pecci per l’Arte Contemporanea, Comportamento. Biennale di Venezia 1972. Padiglione Italia
Gallarate, MAGA, Ritmo sopra tutto
Roma, MAXXI, Doppio schermo. Film e video d’artista in Italia dagli anni ’60 a oggi
Milano, Fondazione Stelline, Arte Ribelle

2018

San Paolo, MAC USP, Matriz do tempo real
Milano, Hangar Bicocca, Take me I’m yours