Gianfranco Baruchello

Nasce a Livorno nel 1924. Dopo gli studi a Roma e il conseguimento della laurea in Giurisprudenza, alla fine degli anni ‘50 decide di dedicarsi alla produzione artistica; del 1963 è la sua prima mostra personale a Roma, alla Galleria La Tartaruga. Artista sperimentatore e poliedrico, alla ricerca nell'ambito della pittura-scultura-scrittura unisce un'attività multiforme che comprende libri, videonastri, film e installazioni di diversa natura. Nel 1998 l’artista fonda insieme a Carla Subrizi la Fondazione Baruchello, dedicata al sostegno e alla sperimentazione dell’arte contemporanea.


SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1963

Roma, Galleria la Tartaruga, Baruchello

1964

New York, Cordier & Ekstrom Gallery, Gianfranco Baruchello

1965

Parigi, Post Paresien, Verifica incerta (proiezione)
Milano, Galleria Schwarz, Gianfranco Baruchello, Uso e Manutenzione
Pescara, Galleria 3, Gianfranco Baruchello

1966

New York, MOMA, Verifica incerta (proiezione)
New York, The Solomon R. Guggenheim Museum, Verifica Incerta (proiezione)
New York, Cordier & Ekstrom Gallery, Gianfranco Baruchello. Recent Works
Torino, Galleria Il Punto, Baruchello

1967

Bruxelles, Palais de Beaux Arts, Gianfranco Baruchello
Parigi, Galerie Yvon Lambert, Baruchello. Limbeautipouvoir

1968

Chicago, Rome Gallery, More news in a moment, but first this message
Milano, Galleria Schwarz, Supericonoscopio
Roma, Galleria La Tartaruga, Artiflex

1969

Dusseldorf, Galerie Schmela, Gianfranco Baruchello
Roma, Studio d’Arte Condotti 85, Baruchello

1971

Monaco, Galerie Buchholz, Gianfranco Baruchello

1973

Colonia, Galeria Der Spiegel, Gianfranco Baruchello
Parigi, Galerie Craven, Sur la contradiction
Milano, Centro d’Arte contemporanea e primitiva, Baruchello, L'Uomo e l'Arte

1976

Venezia, Biennale di Venezia, Padiglione Italia, Navigateur en solitarie
Milano, Galleria Valsecchi, Baruchello. Navigazione in solitario

1977

Mantova, Galleria Il Chiodo arte contemporanea, Baruchello
Firenze, Studio Inquadrature 33, Baruchello
Roma, Galleria La Margherita, Baruchello. Sulla perdita d'amore
Milano, Mercato del Sale, Gianfranco Baruchello. Montaggio

1979

Catania, Galleria Le Arti, Baruchello
Monaco, Galerie Buchholz, Baruchello. Neue Arbeiten
Parigi, Galerie Bama, Baruchello: Dix villes

1980

Roma, Galleria La Margherita, Baruchello. Nella stalla della Sfinge
Valenza, Centro Comunale di Cultura, Baruchello 1980

1981

Milano, Galleria Milano, Agricola Cornelia

1982

Parigi, Galerie Le Dessin, Monogrammes
Roma, Galleria La Margherita, Baruchello. Il Miele della Pittura
Bologna, Galleria Ginevra Grigolo/Studio G7, Baruchello. Una casa in fil di ferro

1983

Cagliari, Galleria d’Arte Duchamo, Gianfranco Baruchello. Dipinti – Assemblages

1985

Monaco, Galerie Buchholz, Baruchello

1988

Monaco, Galerie Michael Hasenclever, Baruchello

1989

Milano, Galleria Milano, Gianfranco Baruchello. Bringer of Plurabilities

1990

Roma, Galleria Oddi Baglioni, Gianfranco Baruchello
Torino, Galleria Alberto Peola, Gianfranco Baruchello

1993

Parigi, Galerie Krief, Luxe. Calme et Volupté

1995

Roma, Galleria dei Greci, Gianfranco Baruchello. Piccoli Demoni

1997

Roma, Studio dell’artista, Baruchello. Secondo Natura, a cura di Carla Subrizi
Livorno, Museo Civico “G. Fattori”, Baruchello. Fuoricampo, a cura di Carla Subrizi

2002

Milano, Galleria Milano, Tu dici: il punto, la piega

2003

Livorno, Galleria Peccolo, Gianfranco Baruchello. Breve storia della mia pittura

2004

Milano, Fondazione Prada, Verifica incerta
Venezia, LXI Biennale Cinema, Storia segreta del cinema italiano

2007

Roma, Auditprium Parco della Musica, Gianfranco Baruchello. Flussi, pieghe, pensieri in bocca, a cura di Paolo Fabbri

2009

Berlino, Galerie Micheal Janssen, La formule
Venezia, S.A.L.E. Docks, Gianfranco Baruchello, a cura di Marco Baravalle

2010

Forte dei Marmi, Galleria Susanna Orlando e Vetrina di Pietrasanta in collaborazione con la Galleria Milano, Gianfranco Baruchello, a cura di Chiara Guidi

2011

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Baruchello. Certe idee, a cura di Achille Bonito Oliva

2013

Firenze, Galleria Il Ponte,1962-1978: ventiquattro opere di Gianfranco Baruchello, a cura di Andrea Alibrandi

2014

Amburgo, Gianfranco Baruchello. Certain ideas. Retrospektive, a cura di Dirk Luckow, Sammlung Falckenberg
Roma, Fondazione Volume, Loss of Quality, Loss of Identity
Milano, Triennale di Milano, Gianfranco Baruchello: Cold Cinema, a cura di Alessandro Rabottini
Parigi, Le 8, rue Saint-Bon, Gianfranco Baruchello. Verifica incerta (Documents & Souvenirs), a cura di Carla Subrizi
Roma, La Quadriennale di Roma, Villa Carpegna, Intorno a Verifica incerta / Gianfranco Baruchello, a cura di Lucilla Meloni

2015

Londra, Massimo De Carlo, Gianfranco Baruchello. New Works
Roma, Museo d’Arte Contemporanea di Roma, L'Albero della cuccagna. I nutrimenti dell'arte. Gianfranco Baruchello. Come la quercia, a cura di Achille Bonito Oliva

2016

Novoli, Piazza Tito Schipa, Gianfranco Baruchello. La fòcara 2016, a cura di Giacomo Zaza
Bergen, Bergen Kunsthall, Gianfranco Baruchello. New Works
Lugano, De Primi Fine Art, Gianfranco Baruchello. Il giardino della mente

2017

Milano, Massimo De Carlo, Greenhouse
Londra, Raven Row

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1961

Roma, Galleria Anthea, Opere 1959-1960
Roma, Galleria San Marco, Salone d'autunno di pittura e scultura

1962

New York, Sidney Janis Gallery, The New Realists
Parigi, Galerie du Cercle, Collage et Objets
Roma, Galleria La Salita, Oggetto – Pittura

1963

San Marino, Palazzo del Kursaal, IV Biennale internazionale d'arte di San Marino. Oltre l'Informale
Roma, Palazzo delle Esposizioni, IV Rassegna di arti figurative di Roma e del Lazio

1964

San Francisco, San Francisco Museum of Art, A New York collector selects

1965

New York, Museum of Modern Art, Recent Acquisitions: Painting and Sculpture
Milano, Galleria Schwarz, Opere scelte
Roma, Palazzo delle Esposizioni, V Rassegna di arti figurative di Roma e del Lazio

1966

Milano, Civico Padiglione d’Arte Contemporanea, Cinquant'anni a Dada - Dada in Italia 1916-1966
New York, The Solomon R. Guggenheim Museum, European Drawings
Milano, Galleria Il Naviglio, Il Gioco degli artisti
Torino, Castello del Valentino, La lettura del linguaggio visivo

1967

Chicago, Museum of Contemporary Art, Pictures to be Read/ Poetry to be Seen
Pittspurgh, Canergie Museum of Art, Pittsburgh International Exhibition of Contemporary Painting and Sculpture
Trento, Museo Sperimentale d’Arte Contemporanea, Galleria Civica d’Arte Moderna, Premio Provincia di Trento. Mostra nazionale di pittura
San Marino, Palazzo del Congressi, VI Biennale d'arte della Repubblica di San Marino. Nuove Tecniche d'Immagine, a cura di Sandra Pinto
Bologna, Museo Civico, II Biennale Internazionale della giovane pittura. Il tempo dell'immagine, a cura di Franco Solmi
Milano, Galleria Schwarz, Towards a cold poetic image - verso un'immagine fredda e poetica

1968

Londra, Institute of Contemporary Arts, Tout terriblement...Guillaume Apollinaire
Zurigo, Kunstgewerbemuseum, Collagen
Roma, Palazzo delle Esposizioni, VI Biennale Romana. Rassegna delle arti figurative di Roma e del Lazio

1969

Milano, Galleria Milano, Irritarte, a cura di Lea Vergine
New York, The Solomon R. Guggenheim Museum, Selected Sculpture and Works on Paper
Roma, Arti Visive Studio d’Arte Contemporanea, Mostra di artisti poeti visivi, a cura di Adriano Spatola

1970

New York, Museum of Modern Art, Information
Bolzano, Galleria Goethe, Aspetti dell'arte in Italia

1972

Venezia, La Biennale di Venezia, Padiglione centrale dei Giardini di Castello, 36a Esposizione Internazionale d'Arte, Festival di Musica Contemporanea, scene per l'opera di Dieter Schnebel "Glossolalie", a cura di Filippo Longo
Genova, Palazzo Reale, Immagine per la città

1973

Philadelphia, Philadelphia Museum of Art, Italy two. Art Around ‘70
Roma, Villa Borghese, parcheggio, Contemporanea, a cura di Achille Bonito Oliva
Roma, Galleria La Margherita, Post fumettum natum, a cura di Giorgio Di Genova
Roma, Palazzo delle Esposizioni, X Quadriennale d'Arte di Roma. La ricerca estetica dal 1960 al 1970, a cura di Filiberto Menna

1975

Bruxelles, Sociètè des Expositions du Palais des Beaux-Arts, Les Machines Célibataires, a cura di Harald Szeemann

1976

Parigi, Musèe d’Art moderne de La Ville de Paris, Maison de la Culture, RennesBoîtes, a cura di Suzanne Pagé
Venezia, Esposizione Internazionale d'Arte La Biennale di Venezia, Ex Cantieri Navali alla Giudecca Ambiente/Partecipazione/Strutture Culturali
Amsterdam, Stedelijk Museum,  Vrijgezellenmachines. Bachelors Machines
Parigi, Musèe des Arts Dècoratifs, Les Machines Célibataires, a cura di Harald Szeemann

1977

Kassel, Kunsthalle Fridericianum-Orangerie, Documenta Vl
Torino, Galleria Civica di Arte Moderna, Arte in Italia 1960-1977
Vienna, Museum des 20 Jahrhunderts, Junggelsellenmaschinen, a cura di Harald Szeemann

1979

Sidney, The Art Gallery of New South, 3rd Biennale of Sidney, European Dialogue+

1980

Venezia, Chiesa di San Lorenzo, Esposizione Internazionale d'Arte La Biennale di Venezia, settore "Progetto Speciale 1980: Il tempo dell'uomo nella società tecnica", "Cronografie. Il tempo e la memoria nella società contemporanea", a cura di Gianfranco Bettetini

1981

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Linee della ricerca artistica italiana

1982

Tokyo, Musèe Bridgestone, Figurations Rivolutionnaires. De Cézanne à aujourd'hui

1984

Beirut, Istituto Italiano di Cultura, Pittori italiani di oggi (o Mostra di Artisti Italiani)

1986

Venezia, Giardini di Castello, Padiglione Italia, XLII Esposizione Internazionale d'Arte La Biennale di Venezia, a cura di Maurizio Calvesi
Roma, Palazzo dei Congressi, XI Esposizione Nazionale Quadriennale d'Arte di Roma

1988

Mantova, Palazzo Ducale, Arte italiana del dopoguerra dai Musei Guggenheim, a cura di Fred Licht
Venezia, Giardini di Castello, Padiglione Italia, XLIII Esposizione Internazionale d'Arte La Biennale di Venezia, a cura di Giovanni Carandente

1989

Parigi, Centre Pompidou, IN-BETWEEN: Seuil Concepts of Threshold

1990

Venezia, Ex Granai della Repubblica delle Zitelle, XLIV Esposizione Internazionale d'Arte La Biennale di Venezia, Ubi Fluxus Ibi motus 1990-1962, a cura di Achille Bonito Oliva

1992

Milano, XVIII Triennale di Milano, Presenze d'arte in Italia tra cose e natura, a cura di Antonio Del Guercio

1993

Venezia, XLV Esposizione Internazionale d'Arte La Biennale di Venezia, Punti cardinali dell'arte, a cura di Achille Bonito Oliva

1996

Venezia, Museo della Fondazione Scientifica Querini Stampalia, Poesia totale. Omaggio a Franco Beltrametti, Corrado Costa, Adriano Spatola, Patrizia Vicinelli, a cura di John Gian

1997

Milano, Palazzo della Permanente, XXVIII Biennale Nazionale d'Arte, Presenze e tendenze nella giovane arte italiana

1998

Bolzano, Museion, Giardini delle delizie. Baruchello, Fahlström, Wols, Klee, Duchamp (Gärten der Lüste), a cura di Henry Martin

1999

Roma, Palazzo delle Esposizioni, XIII Esposizione Quadriennale d'Arte di Roma. Proiezioni 2000. Lo spazio delle arti visive nella civiltà multimediale

2000

Roma, Acadèmie de France à Rome, La Ville, le Jardin, la Mémoire, a cura di Hans Ulrich Obrist

2001

Bergamo, Galleria di Arte Moderna e Contemporanea, In fumo, a cura di Giacinto di Pietrantonio

2002

Milano, Padiglione d’Arte Contemporanea, Utopie Quotidiane - L‘uomo e i suoi sogni nell‘arte dal 1960 ad oggi

2004

Rovereto, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Il Bello e le Bestie. Metamorfosi, artifici e ibridi dal mito all'immaginario scientifico, a cura di Lea Vergine

2006

Ginevra, Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce, Marcel Duchamp. Una collezione italiana
Parigi, Centre Pompidou, Le mouvement des images

2008

Venezia, Palazzo Grassi, Italics: Arte Italiana fra Tradizione e Rivoluzione, 1968-2008, a cura di Francesco Bonami
Stoccolma, Moderna Museet, Time & Place - Milano - Torino 1958-1968, a cura di Luca Massimo Barbero
Padula, Certosa di San Lorenzo, Museo Archeologico Provinciale, Natura e Arte in Certosa: Ortus Artis e Fresco Bosco, a cura di Achille Bonito Oliva
Torino, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, YouPrison. Riflessioni sulla limitazione di spazio e libertà, a cura di Francesco Bonami

2009

Chicago, Museum of Contemporary Art, Italics. Italian art between tradition and revolution, 1968-2008, a cura di Francesco Bonami

2010

Bologna, P420, Avanguardia anni 60-70

2011

Londra, Serpentine Gallery, Garden Marathon, a cura di Julia Peyton-Jones
Venezia, Padiglione Spagna, LIV Esposizione Internazionale d'Arte La Biennale di Venezia, L'inadeguato, Lo inadeguado, The inadeguate

2012

Kassel, Kunsthalle Fridericianum, Documenta Xlll, a cura di Carolyn Christov-Bakargiev
Milano, Palazzo Reale, Addio Anni '70. Arte a Milano 1969-1980, a cura di Francesco Bonami

2013

Venezia, La Biennale di Venezia
Roma, Auditorium Parco della Musica, Fondazione Musica per Roma, Arte totale: il Gruppo 63, a cura di Achille Bonito Oliva

2015

Londra, Tate Modern, If Arte Povera Was Pop: Artists' and Experimental Cinema in Italy 1960s - 70s, a cura di Sergio Toffetti
Milano, Triennale di Milano, Ennesima - appunti per sette mostre sull'arte italiana, sezione, a cura di Vincenzo De Bellis
Milano, Fondazione Prada, Recto Verso, a cura di Shumon Basar

2016

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Other times, other myths - The 16th Art Quadrennial
Roma, La Galleria Nazionale, Time is Out of Joint
Roma, Museo d’Arte Contemporanea di Roma, Roma Pop City 60-67, a cura di Claudio Crescentini
Novoli, Palazzo Baronale, Gianfranco Baruchello, Regina José Galindo. Fòcara 2016 , a cura di Giacomo Zaza
Milano, Fondazione Prada, To the son of Man who Ate the Scroll, a cura di Goshka Macuga

2017

Modena, Galleria Civica di Modena, Versus. La sfida dell'artista al suo modello in un secolo di fotografia e disegno, a cura di Andrea Bruciati, Daniele De Luigi, Serena Goldoni