Giovanni Campus

Nasce a Olbia nel 1929. Dopo studi classici, frequenta la Libera Accademia di Belle Arti a Livorno. Si dedica interamente all’arte a partire dal 1968, e l’anno seguente si trasferisce a Milano. Tra gli anni ’70 e ’90 compie diversi viaggi a Parigi e New York. La cifra stilistica di Campus si manifesta nella definizione dello spazio, attraverso linee-forza trasformate in barre metalliche o in travi di legno.

SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1964

Livorno, Casa della Cultura

1965

Roma, Galleria Numero, 8 artisti a Numero

1966

Livorno, Galleria Giraldi
Firenze, Galleria da Michaud, Gruppo oggi
Matera, Galleria Studio

1967

Palermo, Centro d’Arte il Chiodo
Padova, Galleria Primo Piano

1968

La Spezia, Galleria SP 66
Brescia, Centro Operativo Sincron

1969

Livorno, Galleria Giraldi
Bergamo, Studio 2B

1970

Roma, Galleria AL2

1971

La Spezia, Galleria Il Gabbiano
Cagliari, Centro Arti Visive
Verona, Galleria Ferrari

1973

Firenze, Galleria Giraldi

1974

Bergamo, Galleria Fumagalli
Parma, Galleria Arti Visive
Genova, Galleria La Polena
Firenze, Galleria La Piramide
Roma, Studio SM13
Lione, Galerie 32

1976

Milano, Galleria Vismara

1978

Milano, Centro Rizzoli
Bologna, Galleria Il Cortile, Quattro saggi di critica d’arte

1980

Milano, Galleria Vismara

1981

Livorno, Galleria Peccolo
Milano, Centro B.Brecht, 7 percorsi nell’arte contemporanea

1984

Francoforte, Galerie Loehr, Trieder

1986

Roma, Spazio Documentato
Ferrara, Palazzo dei Diamanti

1990

Cagliari, Galleria Comunale d’Arte

1991

Milano, Vismara Arte

1993

Milano, Studio Reggiani

1995

New York, Hands Gallery

1996

Livorno, Galleria Girlandi
Sassari, Palazzo della Provincia

1999

Nuovo, Museo d’Arte Provinciale

2000

Milano, Galleria Antonio Battaglia Arte Contemporanea

 

Elenco delle principali esposizioni collettive:

1961

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Rassegna d’Arti Figurative di Roma e del Lazio

1964

Firenze, Galleria Numero, Internazionale d’Avanguardia

1965

Zurigo, Modern Art Center, La peinture itelienne contemporaine

1968

Brescia, Galleria Sincron, Congresso Multipli 67/Accumulazione Medievale
Torino, Palazzo del Valentino, Quadriennale Nazionale
Dubrovnik, The Museum of Modern Art Dubrovnik, Suvremeni Talijanski Umjetnici

1969

Nuova Delhi, Triennale Internazionale

1971

Londra, Whitechapel Art Gallery, Multiple Arte
Parigi, Salon Realitès Nuvelies

1972

Venezia, Galleria del Cavallino, Faitres Votre Jeu
Madrid, Museo Nacional, V Sistemas de Estampacion

1973

Torino, Palazzo Valentino, Quadriennale

1975

Caracas, Museo de Arte Contemporanea, 76 Agrupacion

1976

Bologna, Galleria Comunale di Arte Moderna, Rapporti tra Critica Analitica e ricerca nelle Arti Visive

1980

Milano, Galleria Schubert, L’incompiuta

1983

Ferrara, Palazzo Diamanti, Un’idea meccanica

1985

Il Cairo, Istituto Italiano di Cultura, 50 Artisti italiani in Egitto

1987

Milano, Palazzo della Triennale, Salone internazionale dell’Architettura

1994

Milano, Museo Permanente, Percorsi dell’astrazione a Milano

1997

Mantova, Museo d’Arte Moderna Gazoldo degli Ippoliti; Pavia, Castello Visconteo, Il colore nella scultura italiana del ‘900

2004

Milano, Galleria Scoglio di Quarto, Ritratti di studio

2006

Milano, Museo La Permanente, Ventipiucento

2008

Graz, Neue Galerie Graz. Viaggio in Italia – Italienische Kunst 1960-1990
Desio, Villa Tittoni Traversi, Desio. Artisti della Permanente

2011

Reggio Emilia, Galleria d’Arte 2000 & Novecento, Frammenti di Contemporaneità

2016

Nuoro, Museo d’Arte di Nuovo, 80/90 Arte in Sardegna