Giuseppe Uncini

SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1973

Bolzano, Galleria 3B, Uncini
Verona, Galleria Ferrari, Giuseppe Uncini

1974

Verona, Galleria Ferrari, Giuseppe Uncini

1975

Bergamo, Galleria dei Mille, Giuseppe Uncini
Padova, Galleria la Chiocciola, Giuseppe Uncini
Torino, Galleria Christian Stein
Roma, Galleria Seconda Scala, Giuseppe Uncini

1976

Milano, Studio Marconi
Livorno, Galleria Peccolo
Firenze, Galleria d’arte la Piramide, Giuseppe Uncini, a cura di Gillo Dorfles

1979

Gubbio, Palazzo dei Consoli, Gubbio 79 – 20 anni di ricerca Uncini

1980

Milano, Studio Marconi, La dimora delle cose
Roma, Galleria Rondanini, La dimora delle cose

1982

Roma, Galleria Arco d’Alibert, Dimore

1983

Bolzano, Galleria Mèta; Udine, Galleria Plurima, Dimore, a cura di Enrico Crispolti
Macerata, Pinacoteca e Musei Comunali, Giuseppe Uncini – La logica fantastica mostra antologica

1984

Rimini, Galleria TxT, Uncini
Udine, Galleria Plurima, Giuseppe Uncini. Dimore

1985

Firenze, Galleria La Piramide
Bologna, Galleria de’ Foscherari; Bologna, Galleria Il Falconiere, Uncini

1986

Padova, Fioretto Galleria d’Arte, Dimore
Verona, Ponte Pietra Arte Contemporanea, Dimore, acquarelli e cementi

1987

Salò, Centro d’Arte Santelmo, Giuseppe Uncini. Acquarelli
Bolzano, Galleria d’Arte Il Sole, Giuseppe uncini. Mostra n. 166

1989

Bologna, Spazia Studio d’Arte, Spazi di ferro
Lecce, Telamone Centro d’Arte, Uncini

1990

Padova, Galleria Fioretto, Giuseppe Uncini – Sculture
Firenze, Galleria Santo Ficara, Giuseppe Uncini. L’immaginario costruito

1991

Gaeta, Galleria Emicla, Giuseppe Uncini. Opere 1990 – 1991. Acquarelli 1981 – 1986
Milano, Galleria Tega, Cementarmati – Ferrocemento – Mattoni – Ombre

1993

Firenze, Studio d’Arte Stefanini, Dimore

1995

Milano, Galleria Giò Marconi, Giuseppe Uncini. Una collezione 1959/1977
Bergamo, Galleria Fumagalli; Alessandria, Galleria Soave, Uncini. Gli spazicemento

1996

Roma, Associazione culturale l’Attico, Martiri e Santi – Armati di cemento
Parigi, Galerie Vivas, Spazio Cemento – Oeuvres Recentes

1997

Bergamo, Galleria Fumagalli, Opere 1958 - 1996
Roma, Galleria l’Attico, Uncini. Cementarmati 1958 - 1961

1999

Pesaro, Centro Arti Visive, Ex Pescheria, Uncini. “Cementarmato”, a cura di Marco Meneguzzo

2000

Pistoia, Palazzo Fabroni, Giuseppe Uncini. L’immaginaria misura

2001

Mannheim, Stadtische Kunsthalle Mannheim, Giuseppe Uncini – Raum aus Flache und Struktur
Finale Ligure, Valente Arte Contemporanea, Uncini: Materia e poetica

2002

Milano, Galleria Christian Stein, Giuseppe Uncini – opere 1958/2000
Bergamo, Galleria fumagalli, A cera persa

2005

Roma, Mara Coccia, Giuseppe Uncini. Carte

2007

Bergamo, Galleria Fumagalli, Uncini
Milano, Galleria Giò Marconi, Uncini

2008

Karlsruhe, ZKM – Museum fur Neue Kunst

2009

Graz, Neue Galerie am Landesmuseum Joeannum
Roma, Accademia San Luca, Giuseppe Uncini. Dalle Terre agli Artifici

2010

Milano, Progetto Arte – ELM
Livorno, Galleria Gilardi

2011

Pietrasanta, Galleria Cardi
Foligno, Centro Italiano Arte Contemporanea, Giuseppe Uncini. I primi e gli ultimi

2013

Aqui Terme, Globart Gallery, Il cemento anche disegnato
Matera, Musma, Le maquette di Giuseppe Uncini e un gruppo di disegni 1058 – 2006

2015

Chiari, Galleria L’Incontro, Giuseppe Uncini. L’artista come home faber
Pescara, Vistamare, Giuseppe Uncini
Milano, Fondazione Marconi, Giuseppe Uncini. In principio era il disegno. Disegni 1959 – 1977
Milano, Galleria Cardi, Giuseppe Uncini. Cemento e cemento disegnato. Works from 1958 to 2008

2016

Lucca, Galleria Claudio Poleschi e Chiesa di San Matteo, Giuseppe Uncini. Le Dimore
Milani, Galleria Tega, Giuseppe Uncini. Dimore

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1955

Roma, Palazzo delle Esposizioni, VII Quadriennale d’Arte

1957

Francoforte, Kunstverein, Abstrakte italianische Kunst
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Mostra – Concorso del Ministero della Pubblica Istruzione

1958

Roma, Galleria San Marco, Salone d’estate

1959

Roma, Galleria La Salita, Prima mostra di Franco Angeli, Tano Festa, Giuseppe Uncini
New York, The Contemporaries Gallery, Summer International World House Galleries

1960

Roma, Galleria La Salita, Roma ’60 – 5 pittori, Angeli, Festa, Lo Savio, Schifano, Uncini, a cura di Pierre Restany

1961

Roma, Galleria L’Attico
Roma, Palazzo delle Esposizioni, III Rassegna d’Arti Fugurative di Roma e del Lazio

1962

Bologna, Palazzo Re Enzo, Nuove prospettive della pittura italiana
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Mostra concorso del Ministero della pubblica istruzione

1963

San Marino, Oltre l’Informale, IV Biennale d’arte di San Marino
Firenze, Palazzo Strozzi, XIV Mostra Nazionale Premio del Fiorino
Roma, Palazzo delle Esposizioni, IV Rassegna di Arti Figurative di Roma e del Lazio
Tokyo, Tokyo Metropolitan Art Museum, VII Biennale Internazionale di Tokyo

1964

Hameln, Kunstkreisstudio; Wolfssburg, Kunstverein, ARCHE 12

1965

Roma, Palazzo delle Esposizioni, V Rassegna di Arti Figurative di Roma e del Lazio
Roma, Palazzo delle Esposizioni, IX Quadriennale Nazionale d’Arte
Nijgata, Nijgata Art Museum, Exhibition of Works by Contemporary Italian Artists

1966

Milano, Galleria Milano, Nuove ricerche visive in Italia
Roma, Galleria l’Obelisco, Bianco + Bianco
Baltimora, Baltimora Museum; Richmond, Virginia Museum of Fine Arts, Twentieth Century Italian Art
Venezia, XXXIII Biennale Internazionale d’Arte

1967

Roma, Galleria Qui Arte Contemporanea, La Terza dimensione, a cura di Giulio Carlo Argan, Maurizio Calvesi, , Filippo Menna, Marisa Volpi Orlandini

1968

Roma, Palazzo delle Esposizioni, VI Biennale di Roma e del Lazio

1969

Modena, I Rassegna Biennale delle Gallerie di Tendenza Italiane, a cura di Christien Stein

1970

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Vitalità del negativo nell’arte italiana 1960/70, a cura di Achille Bonito Oliva
Bologna, Museo Civico, III Biennale Internazionale della Giovane Pittura. Gennaio 70. Comportamenti – progetti – mediazioni, a cura di Renato Barilli, Maurizio Calvesi, Tommaso Trini
Avezzano, Palazzo Torlonia, Arte italiana del Dopoguerra. Movimento degli Astratto concreti 1950-55

1973

Roma, Palazzo delle Esposizioni, X Quadriennale d’Arte di Roma – La ricerca estetica dal 1960 al 1970

1974

Firenze, Palazzo Strozzi, AUREA ’74 – Biennale internazionale di arte orafa

1975

Roma, Galleria Rondanini; Milano, Studio Marconi, Spazio attivo – struttura
Rimini, Padiglione Fieristico; Verona, Museo di Castelvecchio, Empirica. L’arte tra addizione e sottrazione

1976

Venezia, XXXVII Esposizione Biennale Internazionale d’Arte

Roma, Cannaviello Studio d’Arte, Disegno in Italia, a cura di Achille Bonito Oliva

1977

Torino, Galleria Civica di Arte Moderna, 1960/1977 Arte in Italia. Dall’opera al coinvolgimento. L’opera: simboli e immagini. La linea analitica, a cura di Renato Barilli, Antonio del Guercio, Filiberto Menna
Rotterdam, Museum Boymans-van Beuningen, Zestien Italiaanse Kunstenaars

1978

Venezia, XXXVIII Esposizione Biennale Internazionale d’Arte
Roma, Galleria Rondanini, Presenze Romane
Bologna, Galleria d’Arte Moderna (itinerante), Metafisica del quotidiano

1979

Mantova, Casa del Mantegna, L’Ombra

1980

Milano, Studio Marconi, Genealogia. Deviazioni, Derivazioni
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Arte e critica 1980

1981

Termoli, Galleria Civica di Arte Contemporanea, Disseminazioni: gli Anni ’60. La ricerca artistica in Italia
Verona, Museo di Castelvecchio, Il Luogo della Forma. Nove scultori a Castelvecchio
Lecco, Villa Manzoni, 30 anni d’arte italiana 1950 – 1980. La struttura emergente e i linguaggi espropriati
Roma, Palazzo delle Esposizioni, Linee della ricerca artistica in Italia 1960 – 1980

1982

Spoleto, Museo Civico, XXV Festival di Spoleto
Londra, Institute of Contemporary Arts; Londra, Hayward Gallery, Arte Italiana 1960-1982

1983

Francavilla al Mare, L’immagine diversa

1984

Venezia, Giardini di Castello, XLI Esposizione Internazionale d’Arte. La Biennale di Venezia
New York, Banca Commerciale italiana, Arte Italiana 1960/80

1985

Genova, Villa Croce, 1930 – 1980. Astrattismo in Italia nella raccolta Cernuschi – Ghiringhelli
Rivoli, Castello di Rivoli; Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Il Museo Sperimentale di Torino. Arte Italiana degli anni Sessanta nelle collezioni della Galleria Civica d’Arte Moderna

1986

Roma, Palazzo dei Congressi, XI Quadriennale di Roma. Emergenze nella ricerca artistica in Italia dal 1950 al 1980

1987

Modena, Galleria Civica, Palazzo dei Musei, Disegno italiano del dopoguerra

1988

Verona, Galleria Ferrari, Anni ‘70
Mainz, Gutenberg Museum, In Chartis
Padova, Galleria La Chiocciola, Linguaggi dell’arte contemporanea

1989

Bologna, Galleria De’ Foscherari, Collages
Mosca, Casa Centrale dell’Artista; Leningrado, Sala Centrale delle Esposizioni, Orientamenti dell’arte Italiana, Roma: 1947-1989

1990

S. Polo di Reggio Emilia, Galleria La Scaletta, Il disegno italiano
Darmstadt, Mathildenhohe (itinerante), L’altra scultura. Trent’anni di scultura italiana, a cura di Renato Barillu
Marsala, Galleria Civica di Arte Contemporanea, Stanze della scultura
Milano, Studio Marconi, Italiana ‘60
Roma, Palazzo delle Esposizioni, Roma anni ’60. Al di là della pittura

1991

Roma, Palazzo dei Congressi, ’60 – ’90. Trenta anni di avanguardie romane
Stoccolma, Liljevalchos Konsthall, Bildyrik fran Italien. Il miraggio della Liricità. Arte Astratta in Italia dopo il 1945

1992

Roma, Palazzo dei Congressi, Arte Roma ‘92
Roma, Palazzo delle Esposizioni, XII Quadriennale. Italia 1950 – 1990, Profili Dialettica Situazioni. Profili

1994

Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Da Migliara a Balla. Da Boccioni a Paolini. 500 opere su carta acquisite dalla Fondazione De Fornaris
New York, Solomon R. Guggenheim Museum, The Italian metamorphosis, 1943 – 1968

1995

Venezia, XLVI Esposizione Biennale Internazionale d’Arte
Milano, Triennale; Wolfsburg, Kunstmuseum, The italian metamorphosis 1943 – 1968
Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Roma 1950 – 1959. Il rinnovamento della pittura in Italia

1997

Bologna, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Arte italiana, ultimi quarant’anni. Materiali anomali
Venezia, Palazzo Querini Dubois, Minimalia. Da Giacomo Balla a…

1998

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Minimalia, Da Giacomo Balla a…, a cura di Achille Bonito Oliva
Roma, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, XLIII Mostra Nazionale d’Arte Contemporanea. Gruppo Uno 1962/1967 – Gli anni ’60 a Roma

1999

New York, PS1 Contemporary Art Center, Minimalia, Da Giacomo Balla a…
Roma, Palazzo delle Esposizioni, XIII Quadriennale. Proiezioni 2000. Lo spazio delle arti visive nella civiltà multimediale
Bergamo, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Il secolo della scultura italiana. Dal terzo millennio otto protagonisti raccontano il XX secolo

2001

Venezia, Fondazione Bevilacqua La Masa, Materia-Niente
Yokohama, Yokohama Museum of Art (itinerante), La scultura italiana del XX secolo
Milano, Museo della Permanente, I piaceri della città. Iconografia delle sensazioni urbane

2003

Milano, Museo della Permanente, Nella materia. Dal Futurismo a Kiefer alfabeti nell’arte del Novecento – Da Burri a Kounellis metalli e ossidazioni
Torino, Galleria di Arte Moderna, Pittura italiana degli anni ’50 in Italia

2004

Milano, La Triennale, Da Balla alla Transavanguardia. Cento anni di arte italiana alla Farnesina

2005

Milano, Fondazione Arnaldo Pomodoro, La scultura italiana del XX secolo, a cura di Marco Meneguzzo
Roma, Scuderie del Quirinale, Burri. Gli artisti e la materia 1945 – 2004
Milano, Palazzo Reale, Annicinquanta. La nascita della creatività italiana

2010

Milano, Rotonda di Via Besana; Lissone, Museo d’Arte Contemporanea; Bergamo, GAMeC, Il grande Gioco. Forme d’Arte in Italia 1947 - 1989

2011

Venezia, Palazzo Fortuny, TRA. Edge of Becoming
Milano, Fondazione Marconi, Grandi Opere…Grandi

2012

Milano, Palazzo Reale, Addio anni 70. Arte a Milano 1969/1980
Milano, Museo Pecci, Switch on
Rotterdam, Museum Boijmans Van Beuningen, Minimal Myth

2014

Rovereto, Mart, Scenario di Terra

2016

Karlsruhe, ZKM, Art in Europe 1945 – 1968

2018

Hiroshima, Hiroshima City Museum of Contemporary Art, Nobuya Abe 1913-1971: Insaziable quest beyod Borders
Torino, Museo Ettore Fico, 100% Italia. Cent’anni di capolavori