Ideo Pantaleoni

Nasce a Legnago, in provincia di Verona nel 1904. Frequenta l’Accademia di Belle Arti a Bologna e nel 1923 si trasferisce a Milano, dove entra in contatto con il fermento artistico di quegli anni; nel 1943 a seguito della guerra è costretto a trasferirsi nella provincia di Varese. Nel 1948, dopo un viaggio a Parigi, torna a Milano e entra a fare parte del Movimento M.A.C. (Movimento Arte Concreta) insieme ad A. Soldati, G. Dorfles, G. Monne e B. Munari. Dal 1957 si allontana dalla pittura astratta-concreta per avvicinarsi a strutture di impronta astratto-informale, e a partire dai primi anni Sessanta la pittura diviene astratto-gestuale. Gli anni Settanta lo vedono impegnato nella produzione di opere plastiche tridimensionali con rimandi all’Arte Programmata.


SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1939

Milano, Galleria Gian Ferrari

1943

Milano, Galleria Annunciata
Varese, Galleria Varese

1944

Milano, Galleria Gavioli
Milano, Galleria Sant’Andrea

1945

Milano, Galleria Sant’Andrea

1958

Parigi, Galerie La Roue

1960

Parigi, Galerie La Roue

1962

Legnano, Galleria del Grattacielo

1968

Milano, Galleria Vismara

1971

Milano, Galleria Vismara

1975

Cantù, Galleria Pianella

1977

Milano, Galleria Vismara

1978

Venezia, Galleria Ravagnan

1985

Ferrara, Palazzo dei Diamanti
Milano, Studio D’Ars

1990

Ravenna, Pinacoteca Comunale

1993

Lissone, Galleria Radice
Ferrara, Museo d’Arte Moderna

1994

Lissone, Galleria Radice
Gallarate, Civica Galleria d’Arte Moderna

1996

Ginevra, Galleria Il Segno

1998

Milano, Galleria Arte Centro

1999

Lissone, Galleria Radice

2000

Como, Ex Chiesa di San Pietro in Atrio

2001

Lissone, Galleria Radice

2002

Como, Galleria Il Salotto
Milano, Galleria Vismara

2007

Colorno, Galleria TI.VA

2008

Mantova, Galleria Arianna Sartori

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1939

Roma, III Quadriennale d’Arte

1940

Bergamo, II Premio

1941

Hannover, Mostra d’arte italiana

1942

Bergamo, IV Premio

1948

Venezia, XXIV Biennale di Venezia

1949

Parigi, IV Salon des réalités nouvelles

1950

Parigi, V Salon des réalités nouvelles

1951

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Arte Astratta e Concreta
Milano, Galleria Bergamini, Arte Concreta

1952

Parigi, VII Salon des réalités nouvelles

1953

Genova, Galleria San Matteo, Astratto/Concreto
Parigi, VIII Salon des réalités nouvelles

1954

Milano, Decima Triennale di Milano
Parigi, IX Salon des réalités nouvelles

1955

Milano, M.A.C. Espace, Galleria del Fiore, Esperimenti di Sintesi delle Arti

1956

Milano, Galleria Schettini

1957

Milano, Galleria Schettini, Rassegna Nazionale di Arte Concreta
Parigi, Galerie Creuze, Cinquante ans d’art abstrait
Roma, Galleria La Tartaruga, Micro Salon

1965

Roma, IX Quadriennale d’Arte

1970

Legnano-Castellanza, Fondazione Pagani, Mostra internazionale di scultura all’aperto

1978

Parigi, Galerie de l’Université, Aspects de l’Art Italien d’aujourd’hui

1982

Torre Pellice, Civica Galleria d’Arte Contemporanea, XXXIII Mostra d’Arte Contemporanea

1983

Milano, Galleria Vismara, Aniconicità Europea 1950/1960

1984

Gallarate, Civica Galleria d’Arte Moderna, M.A.C. movimento arte concreta 1948-1958

1996

Parma, Galleria Niccoli, M.A.C. movimento arte concreta 1948-1958

1997

Sondrio, Palazzo Sertoli, M.A.C. e dintorni

1999

Roma, Acquario Romano, M.A.C. Espace
Pieve du Cento, Museo “G. Bargellini”, Generazioni italiane del ‘900

2001

Lissone, Galleria Radice
Maccagno, Civico Museo Parisi Valle, Arte in Italia nel secondo dopoguerra

2002

Roma, Galleria d’Arte Moderna, Arte Astratta e Concreta
Como, Galleria Il Salotto, Anni ’40 – ‘60

2003

Roma, Fondazione Roma Museo, Movimento Arte Concreta 1948 – 1952

2010

Taormina, Fondazione Mazzullo, Nudi a Taormina
Lissone, Museo d’Arte Contemporanea, Il grande gioco. Forme d’Arte in Italia 1947 – 1989