Saverio Rampin

Nasce nel 1930 a Paluello di Stra in provincia di Venezia. Dopo la formazione presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia nel biennio 1948-49, l’artista si fa notare nell'ambiente artistico iniziando ad esporre in laguna, partecipando dal 1948 alle collettive della Bevilacqua La Masa. Nel 1951 realizza la sua prima esposizione personale presso la Galleria Sandri. L’artista sviluppa negli anni Cinquanta una pittura caratterizzata da forte valenza espressiva, e si distanzia dalle iniziali esperienze di matrice cubo-futurista. L'incontro con Guidi nella fine del decennio porta l’artista a mutare il proprio linguaggio espressivo, orientato ora ad accogliere nuove soluzioni di un luminismo dominante.


SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1951

Venezia, Galleria Sandri

1955

Milano, Galleria dell’Ariete

1957

Bologna, Galleria del Circolo di Cultura
Firenze, Galleria Numero

1958

Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa

1960

Milano, Galleria Pagani del Grattacielo
Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa, Dipinti di Saverio Rampin
Venezia, Galleria Il Traghetto

1961

Venezia, Galleria Il Canale

1963

Genova, Galleria delle Belle Arti
Milano, Galleria Pagani

1964

Venezia, Galleria Il Canale

1965

Genova, Galleria Carlevaro

1967

Milano, Galleria Pagani

1968

Milano, Galleria Pagani del Grattacielo

1969

Legnano, Galleria Pagani

1970

Venezia, Galleria Il Traghetto 2
Milano, Galleria Pagani
Genova, Galleria Unimedia
Venezia, Galleria Il Traghetto 1

1971

Mestre, Galleria Fidarte

1972

Padova, Galleria Eremitani
Padova, Galleria A-Dieci

1973

Venezia, Galleria Il Traghetto 2

1974

Milano, Galleria Pagani, La luce di Saverio Rampin
Venezia, Galleria Il Traghetto 2
Legnano, Galleria Pagani, Purezza espressiva di Saverio Rampin

1975

Venezia, Galleria Il Traghetto 2
Milano, Galleria Pagani

1979

Venezia, Galleria Il Traghetto, Purezza espressiva

1980

Legnano, Galleria Pagani
Venezia, Galleria Il Traghetto

1982

Venezia, Galleria Il Traghetto, Rampin

1983

Milano, Galleria Pagani

1985

Cordovado, Circolo Culturale “G. Bozza”, Rampin

1990

Treviso, Centro Culturale La Fenice, Galleria d’Arte Borgo, Appunti… mosaico di intuizioni

1993

Castellanza, Museo d’Arte Moderna, Galleria Fondazione Pagani

1999

Vicenza, Galleria Dante Vecchiato, Saverio Rampin, un omaggio

2000

Pordenone, Galleria Meridiana – arte del 900, Saverio Rampin. Opere 1955-1975

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1948

Venezia, Bevilacqua La Masa, XXXVI Collettiva

1950

Venezia, XXV Biennale di Venezia

1951

Venezia, Bevilacqua La Masa, XXXVIII Collettiva
Venezia, Galleria del Cavallino, Mostra premio Graziano

1954

Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa, LXII Collettiva

1955

Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa, XLIII Collettiva

1956

Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa, XLIV Collettiva

1957

Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa, XLV Collettiva

1958

Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa, XLVI Collettiva

1959

Venezia, Ca’ Giustinian, 1° Biennale Nazionale d’Arte Contemporanea
Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa, XLVII Collettiva

1960

Madrid, Museo del Prado, Gran Sala
Milano, Galleria Pagani del Grattacielo, Nuove tendenze
Prato, Palazzo Pretorio, Mostra internazionale di Pittura Astratta

1963

Palermo, Galleria della Biennale di Palermo, Il piccolo dipinto

1965

Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa, LIII Collettiva

1967

Mestre, Premio di Pittura Mestre

1969

Vittorio Veneto, Ex Casa Vicentini, Omaggio dell’Arte Italiana alla Città della Vittoria

1971

Venezia, Galleria Il Traghetto, Mostra Internazionale di Pittura Contemporanea

1973

Venezia, Ex Chiesa San Vidal, Giovani degli anni ‘50

1976

Udine, Centro Iniziative per l’arte e la cultura, Morfologie costruttive

1980

Legnano, Fondazione Pagani, Artisti della Fondazione Pagani
Mestre, Testimonianze per l’oggi

1984

Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa, Cronaca 1947 – 1967
Lubiana, Moderna Galerija Ljubljana, Sodobni Beneski Umetniki

1987

Venezia, Fondazione Bevilacqua La Masa, Spazialismo a Venezia

1988

Torviscosa, Centro Torviscosa, Il lavoro degli anni ’80 nell’espressione degli Artisti Contemporanei

1991

Venezia, Chiesa San Nicolò, Dieci artisti veneziani – Omaggio a Virgilio Guidi

1996

Vicenza, Basilica Palladiana, Spazialismo. Arte astratta, Venezia 1950 – 1960

1997

Mestre, Galleria Nuovo Spazio, Spazialisti
Vicenza, Laboratorio per l’Arte Moderna e Contemporanea, Monocromo/Bianco

1998

Castellanza, Villa Pomini, Opere della donazione Chiara Pagani

1999

Venezia, Galleria Bevilacqua La Masa, Emblemi d’Arte. Da Boccioni a Tancredi – Cent’anni della Fondazione Bevilacqua La Masa 1899 - 1999
Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Il rinnovamento della pittura in Italia

2004

Pordenone, Villa Galvani, Da Venezia alla Venezia Giulia – Gli anni dello spazialismo veneziano e della ricerca friulana e giuliana

2007

Acri, Palazzo Sanseverino Falcone, Lo spazialismo e l’apporto veneziano