Franco Grignani

Nasce a Pieve Porto Morone in Provincia di Pavia nel 1908. Fotografo, pittore, graphic designer, attento alla fotografia sperimentale e ricercatore della percezione visiva. Nel 1958 realizza le sue prime mostre personali a Londra e Milano. Dopo un iniziale interesse verso le manifestazioni del secondo futurismo, i suoi interessi approdano verso le avanguardie astrattiste e costruttiviste. 

SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1958

Londra, Crawford Gallery, Franco Grignani
Milano, Libreria Salto, Esperimenti in Dissolvenza
Milano, Biblioteca Comunale di Milano, Franco Grignani

1960

Milano, Galleria Salto, Tensione Visuale
Chicago, Normandy House, Franco Grignani

1965

Firenze, Conservatorio Musicale Cherubini, Franco Grignani
Chicago, Container Corporation of America Gallery, Franco Grignani
Firenze, Centro Proposte, Franco Grignani

1966

Milano, Galleria il Cenobio, Franco Grignani
Firenze, Palazzo Capponi, Franco Grignani
Chicago, 500 D Gallery, Franco Grignani
Venezia, Galleria l’Elefante, Franco Grignani
Locarno, Galleria Flaviana, Franco Grignani

1967

Kassel, Staatiche Verkkunstschule Kassel, Franco Grignani
Palermo, Galleria il Paladino, Franco Grignani
Torino, Galleria il Punto, Franco Grignani

1968

Bergamo, Studio 2B, La geometria trovata di Franco Grignani
Venezia, Galleria l’Elefante, Franco Grignani

1969

Milano, Galleria San Fedele, Franco Grignani
Como, Galleria la Colonna, Franco Grignani
Macerata, Galleria l’Arco, Franco Grignani

1970

Bergamo, Galleria Lorenzelli, Franco Grignani
Roma, Galleria Rizzoli, Franco Grignani
Roma, Galleria l’Arco, Franco Grignani

1971

Livorno, Galleria Peccolo, Franco Grignani
Milano, Galleria San Fedele, Franco Grignani
Montevideo, Istituto di Cultura en Uruguay, Franco Grignani

1972

Verona, Galleria Marini, Franco Grignani

1973

Milano, Galleria Lorenzelli, Franco Grignani
Roma, Galleria Trinità, Franco Grignani

1974

Roma, Galleria Macron IV, Franco Grignani arte come sperimentazione e metodo
Bologna, Galleria Andromeda, Franco Grignani
Bergamo, Galleria Lorenzelli, Franco Grignani

1976

Milano, Galleria Lorenzelli, Franco Grignani
Venezia, Galleria Ravagnan, Franco Grignani

1977

Firenze, Studio d’Arte il Moro, Franco Grignani
Caracas, Museo di Bellas Artes, Franco Grignani

1979

Bologna, Galleria il Cortile, Franco Grignani

1981

Bologna, Galleria Spazia, I segni e la Struttura
Milano, Galleria Lorenzelli, Le strutture Iperboliche

1983

Bologna, Galleria d’Arte Moderna, Sperimentazione fotografica negli anni ’30 e ‘70

1984

Venezia, Centro verifica 8 + 1, Franco Grignani
Milano, Galleria Quanta, Comunicazione sperimentale TYPE

1986

Milano, Galleria Vismara, Opere Storiche

1988

Milano, Galleria Lorenzelli Arte, Strutture Simbiotiche
Roma, Galleria Mara Coccia, La ricerca come professione, la Grafica come ricerca
Milano, Arte Struktura, Franco Grignani

1991

Milano, Galleria Arte Struktura, Franco Grignani – Quasi una Ripetizione Differente

2000

Milano, Galleria Carla Sozzani, Foto documentate dal 1928 agli anni ‘70

2013

Lissone, Museo di Arte Contemporanea, L’arte del progetto

2014

Milano, Galleria Gruppo Credito Valtellinese, Alterazioni Ottico – Mentali, 1929 – 1999
Bergamo, Galleria Bergamo Arte, Franco Grignani

2016

Milano, 10 A.M. Art, Franco Grignani – Il Rigore dell’ambiguità

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1934

Milano, Galleria delle tre Arti, Futuristi Venticinquenni

1951

Parigi, Pavillon Marsan
Parigi, I Grafici dell’AGI

1956

Londra, I Grafici dell’AGI

1967

Losanna, I Grafici dell’AGI

1961

Milano, I Grafici dell’AGI

1964

Kassel, Documenta III, Sezione Grafica
Bergamo, Galleria Lorenzelli
Amsterdam, I Grafici dell’AGI

1965

New York, The Visual Arts Gallery

1966

Varsavia, Biennale Grafica di Varsavia
Milano, Galleria Vismara
Modena e Reggio Emilia, Arte Programmata in Italia
Venezia, XXXIII Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, Sezione Grafica Sperimentale

1967

Torino, Museo Sperimentale d’Arte Contemporanea, Ipotesi linguistiche Intersoggettive
Milano, Galleria Il Cenobio, Nuova Tendenza
Firenze, Palazzo Strozzi, Arte Moderna in Italia

1968

Bergamo, Studio 2B, Grafica Internazionale
Varsavia, Biennale Grafica di Varsavia

1969

Milano, Galleria Vismara, Dall’Astrattismo alle nuove Strutture
La Spezia, Castello di Lerici, Le due realtà
Milano, Palazzo Reale, Design ricerche plastiche

1970

Milano, Galleria Arte Centro, Le due Realtà
Milano, Galleria Vismara, Linguaggio continuo

1971

Copenaghen, Galleria Olivetti, Formes et Recherches
Francoforte, Galerie Interior
Stoccarda, Galerie Behr, Ausgewahte Graphic 71

1972

Milano, Torino, Galleria Pace, Poetiche d’Avanguardia operanti a Milano
Venezia, XXXVI Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, Sezione Grafica Sperimentale

1973

Madrid, IV Bienal Internacional del deporte en las Bellas Artes
Roma, X Quadriennale Nazionale d’Arte

1974

Milano, Castello Sforzesco, 107 Grafici dell’AGI presentati alla Olivetti
Livorno, Museo Progressivo d’Arte Contemporanea

1975

Roma, Galleria Macron IV, Operativo 3

1978

Arles, Rencontres Internationales de la Photographie
Melbourne, Istituto Italiano di Cultura, Design per l’Industria Grafica
Tokyo, Istituto Italiano di Cultura, Alfabeto

1979

Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Mostra della grafica per la settimana dei Musei

1985

Roma, Palazzo Venezia, Artisti oggi tra Scienza e Tecnologia

1989

Milano, Arte Struktura, Arte costruita: incidenza italiana

1996

Milano, Arte Struktura, Acquerelli geometrici

2005

Milano, Palazzo Reale, Gli anni ‘50
Milano, Galleria Fotografia italiana, Formalismo, Realismo e Sperimentazione
Strasburgo, Musée d’Art Moderne et Contemporain, L’OEIL MOTEUR: Art Optique et cinetique, 1950 – 1975

2007

Francoforte, Schim Kunsthalle, Op-art
Culumbus, Culumbus Museum of Arts, Optic Nerve. Perceptual Art of the 1960s

2008

Bologna, Galleria Spazia, Esattamente

2010

Cinisello Balsamo, Museo della fotografia contemporanea, Fotografia Astratta. Dalle Avanguardie al Digitale

2011

Rovereto, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Percorsi Riscoperti dell’Arte Italiana
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Arte in Italia dopo la fotografia, 1850 – 2000

2012

Milano, Triennale Design Museum 5, Grafica Italiana
Roma, Galleria Nazionale di Arte Moderna, Arte Programmata e cinetica

2013

Milano, Loenzelli Arte, Black & White, la Passione e la Ragione
Buenos Aires, Museo MACLA, Percezione e illusione. Arte Programmata e Cinetica italiana

2014

Milano, Museo del ‘900, Munari Politecnico
Tokyo, Sampo Japan Museum of Art, Arte Cinetica e Programmata in Italia 1958 – 1968
Roma, Museo d’Arte Contemporanea di Roma, Global Exchange: Astrazione Geometrica dal 1950
Lugano, Cortesi Contemporary, Great Expectations. Il pensiero del futuro nell’arte degli anni ‘60

2015

Quito, Centro de Arte Contemporaneo, Occhio Mobile: Leguajes del arte cinetico italiano anos 50 – 70