Lia Drei

Nasce nel 1922 a Roma. Si forma nello studio del padre Ercole Drei, con il pittore Hinna e frequenta l’Accademia dell’Associazione Artistica Internazionale di Roma, dove nel 1958 conosce e sposa il pittore Francesco Guerrieri. Dopo un periodo di pittura informale, nel 1962 si dedica alle ricerche gestaltiche e strutturalistiche insieme ai componenti del Gruppo 63 (Di Luciano, Drei, Guerrieri, Pizzo). Nel 1963, costituisce con F. Guerrieri il Binomio Sperimentale p. (p. = puro, con riferimento allo sperimentalismo puro) la cui attività è particolarmente intensa fino al 1968. Dal 1982 al 1986 partecipa a tutte le mostre di Metapittura. Negli anni ‘90 inizia un nuovo ciclo di pittura aniconica-strutturalista.


SELEZIONE ESPOSIZIONI PERSONALI:

1960

Roma, Galleria d’Arte del Palazzo delle Esposizioni, Dodici opere di Lia Drei

1962

Roma, Galleria Stagni, Lia Drei

1967

Belgrado, Galerija Doma Omaldine, Drei, Glattfelder, Guerrieri, sala personale

1968

Cagliari, Centro di Cultura Democratica, Drei

1969

Venezia, Galleria Il Canale, Lia Drei
Roma, Galleria Libreria L’Oca, Iperipotenusa

1973

Roma, Galleria S.M.13, Lia Drei

1975

Bergamo, Galleria Fumagalli, Lia Drei

1976

Milano, Galleria Variazioni, Lia Drei

1977

Venezia, Galleria Il Canale, Lia Drei
Roma, Spazio Alternativo, Lia Drei Partitura

1978

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Artericerca 78, Lia Drei, sala personale

1979

Roma, Spazio Alternativo, Lia Drei: Concerto floreale

1980

Roma, Galleria Fiumarte, Lia Drei

1981

Fabriano, Galleria La Virgola, Pittura dipinta

1982

Roma, Spazio Alternativo, Avis paradisea, Misteri Simboli Allegorie
Roma, Spazio Alternativo, Tempo dipinto

1986

Frascati, Sala Consiliare, Sincronicon

2000

Roma, Galleria Monogramma, Lia Drei, Opere scelte degli anni ’60 e Quadrilogia del Triangolo Rettangolo

2005

Cosenza, Galleria Il Triangolo, Il tempo del sogno: un giardino di triangoli
Calasetta, Museo Civico di Calasetta, Omaggio a Lia Drei: Strutture spaziocromatiche 1962-2004

2006

Viterbo, Galleria Miralli, Un giardino di Triangoli

2007

Taverna, Museo Civico di Taverna, Lia Drei Anni Sessanta

2008

Vicenza, Valmore Studio d’Arte, Diana Baylon e Lia Drei, Due signore dell’arte italiana, opere degli anni ’60-‘70

 

SELEZIONE ESPOSIZIONI COLLETTIVE:

1959

Roma, Palazzo delle Esposizioni, II Rassegna di Arti Figurative di Roma

1961

Roma, Palazzo delle Esposizioni, III Rassegna di Arti Figurative di Roma

1963

Roma, Galleria Numero, Gruppo 63
Roma, Palazzo delle Esposizioni, IV Rassegna di Arti Figurative di Roma
Firenze, Palazzo Strozzi, Mostra Mercato Nazionale d’Arte Contemporanea
Livorno, Galleria Numero, Mostra Internazionale d’Avanguardia

1964

Roma, Galleria Il Bilico, Sperimentale p., Lia Drei e Francesco Guerrieri
Firenze, Palazzo Strozzi, Manifestazioni audio-visive
Avezzano, Palazzo Torlonia, Strutture di visione
Termoli, Palazzo del Comune, IX Premio Castello Svevo

1965

Verona, Galleria Ferrari, La critica e la giovane Pittura italiana oggi
Roma, Palazzo delle Esposizioni, V Rassegna di Arti Figurative a Roma
Termoli, Palazzo del Comune, X Premio Castello di Svevo
Francavilla al Mare, XIX Premio Nazionale F.P. Michetti
Livorno, Casa della Cultura, Strutture significanti

1966

Roma, Galleria L’Albatro, Cannilla, Drei, Guerrieri, Lazzari, Lorenzetti
Torino, Studio d’Informazione estetica, Sperimentale p., Lia Drei e Francesco Guerrieri

1967

Genova, La Carabaga Club d’Arte, Oggetto e visione
Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Museo Sperimentale d’Arte contemporanea

1968

Roma, Palazzo delle Esposizioni, VI Rassegna di Arti Figurative di Roma
Novara, Palazzo del Broletto, Oltre l’Avanguardia

1969

Bologna, Museo Civico, Proposta per una manifestazione-incontro
Karlovy Vary, Galerie Umeni, Klub Konkretistu

1970

Gent – Gand, Plus Kern, Pocket-Size
Ginevra, Au Grand Passage, Vivre avec L’Art
Bologna, Galleria Uscita, Un modo di farsi l’arte insieme all’artista

1971

Roma, Galleria Arti Visive, Artedono
Acquasanta Terme, Rassegna Nazionale, Nuove Presenza

1972

Milano, Centro Tool, Esposizione internazionale operatrici visuali
Torino, Galleria Christian, I libri delle Edizioni Geiger
Milano, Galleria L’uomo e l’Arte, Trasformazione del libro

1973

Brescia, Galleria Sincron (itinerante), Gruppo Sincron
Savona, Galleria Il Brandale, Poesia Visiva

1974

Roma, Palazzo Braschi, Grafica autogestita
Roma, Galleria Arti Visive, Poesia Visiva
Torino, Galleria Tuttografica, Rassegna Internazionale di Poesia Visiva

1975

Cagliari, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Materiali per un Centro Pubblico d’arte contemporanea
Termoli, XX Rassegna nazionale d’arte contemporanea
Bergamo, Galleria Fumagalli, Orientamenti costruttivi

1976

Tokyo, Istituto Italiano di Cultura, Parola Immagine Oggetto
Termoli, XXI Rassegna nazionale d’Arte Contemporanea
Venezia, Galleria Il Canale, Tra linguaggio e immagine

1977

Roma, Spazio Alternativo, M. Conte, L. Drei, Frascà, Giuli, Guerrieri, Gut, Santoro, Uncini: Rapporto Aperto
Matera, Studio Arti Visive, Arte e ambiente: Quadro-parete
San Paolo, Museu de Arte Contemoranea da Universidade de Sao Paulo, Poéticas Visuais
Ravenna, Pinacoteca di Ravenna, Segno/Identità

1978

Venezia, La Biennale di Venezia, Materializzazione del linguaggio
Fabriano, Galleria La Virgola, Rapporto Aperto

1979

Roma, Galleria Fiumarte, 60/70 a confronto
Macerata, Musei Civici di Macerata, Verifica tra due decenni 1960-1970
Roma, Spazio Alternativo; Bergamo, Galleria Fumagalli, Tre giorni d’arte a Ciserano
New York, Columbia University, From page to space
Berna, Galerie Lydia Merget, Kunstlerbucher Artist’s Books

1980

Siviglia, Museo de Arte Contemporaneo, Concretismo 80
Bergamo, Galleria Fumagalli, Rassegna 1980

1981

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Linee della Ricerca Artistica in Italia 1960-1980
Vienna, Kunstlerhaus, Die Geometrie und ihre zeichen
San Paolo, XVI Bienal de Sao Paulo
Macerata, Chiesa Monumentale di San Paolo, Lo sperimentale p., Lia Drei e Francesco Guerrieri

1982

Macerata, Musei Comunali, Chiesa Monumentale di San Paolo, Un caso culturale: la Metapittura
Roma, Spazio Alternativo, Notte

1983

Bergamo, Galleria Fumagalli, Rassegna Internazionale
Caprarola, Palazzo Farnese, Metapittura: i cinque
Cagliari, Galleria Comunale di Cagliari, Gli artisti e le opere

1984

Roma, Studio 34, Metapittura ‘84
Roma, Palazzina Corsini, La Donna e l’Arte

1986

Siviglia, Junta de Andalucia, Primera Musetra de Libro-objecto

1987

Senigallia, Rocca Roveresca, Parola Come immagine

1989

Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Far Libro. Libri e pagine d’artista in Italia 1955-1988
Araraquara, Ecologia, exposicao internacional

1990

Macerata, Musei Comunali-Chiesa Monumentale di San Paolo, Documenti 1985-1989
Firenze, Uffizi, Sala delle ex Reali Poste, La Posta in gioco

1991

Brema, BBK, Kunst braucht Raum
Santo André, Teatro Municipal, Exposiciao internacional sobre teatro
Senigallia, Rocca Roveresca, Fe/mail art dedicato Donna

1992

Brasilia, Museu Postal e Telegrafico, Mostra Internacional de Arte Postal

1993

Napoli, Dissociazione Culturale, Vesuvius
Firenze, Gianni Broi, Mountain Landscape Project

1994

Senigallia, Museo dell’Informazione, Fe/Mail Art-Quando lo stato è donna
Santo Andrè, Casa do Olhar, Exposicao international de Arte Postal
Caen, Museo della Posta, The Paradise

1995

Stockhausen, Kunstvering Kult-Uhr, Missing/Disperso
Acqui Terme, Palazzo Robellini, Blue
Pistoia, Centro Marino Marini, Mailartepostal
Camares, Les Vraies Folies Bergeres, La bergere…le loup…l’agneau
Rennes, Association KID. M., Atelier d’Artiste

1996

La Spezia, Circolo Culturale il Gabbiano, Prodotto garantito
Rennes, Institut Superior des Arts Appliques, Un disegno della tua casa
Fano, Palazzo Martinozzi, From cinema Archeology to Mail Art

1997

Santos, Collegio Università, 2° Bienal Internacional de Arte Postal

1998

Roma, Palazzo delle Esposizioni, Recycling Art
Belvedere Ostrense, Museo Internazionale dell’Immagine Postale
Ferrara, Palazzo Massari, Ottava Biennale Donna: Artiste in Italia tra linguaggio e immagine negli anni ’60 e ’70
Francoforte, Historisches Rathaus, Altern
Castel San Pietro Terme, Sala Comunale Ex Fienile, Libri d’Artista e Poesia Visiva

1999

Pieve di Cento, Museo d’Arte delle generazioni italiane del Novecento, Generazione Anni Venti
Mosca, Moscow Cat Museum, Cats
Pisa, Pangloss Libreria Galleria, CD Cover Show
Campinas, Galeria de Arte Vera Ferro, Brazil 500 years

2000

Perugia, Rassegna Nazionale di Pittura, Il Perugino
Miyazaki, Gendaikko Museum, 2000 Miyazaki
Menton, Biblioteque Municipal, Citron

2001

Pieve di Cento, Museo d’Arte delle Generazioni italiane del ‘900, Sintesi delle Generazioni
Albissola Marina, Poesia Zen a Villa Faraggiana
Termoli, Galleria Civica d’Arte, Mail Art Rassegna Internazionale

2002

Pieve di Cento, Museo d’Arte delle Generazioni Italiane del ‘900, Acquisizioni 2000-2002 delle Collezioni Permanenti
Ventabren, Ventabren Art Contemporaine, Le mot, le verbe et la mer
L’Aquila, Museo Internazionale di Mail Art, Controguerra

2003

Pieve di Cento, Museo MAGI ‘900, Scenari dell’Imagerie
Firenze, Archivio di Stato, Fiamma Vigo e Numero

2004

Roma, Biblioteca Angelica; Viterbo, Galleria Miralli, Il non-gruppo
Matera, Chiesa dell’Immacolata, Tota Pulchra

2005

Dallas, The MADI Museum, Celebration of Geometric Art
Napoli, Castel dell’Ovo; Roma, Palazzo Medici, Immagini per un sogno
San Cataldo, Palazzo di Città, L’arte ricercata

2006

Roma, Musei Capitolini, Acquisti e Doni nei Musei Comunali
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Il Libro come opera d’Arte

2007

Roma, Galleria Cortese e Lisanti, Donne d’Arte
Roma, Galleria Monogramma, Sperimentale p. Lia Drei e Francesco Guerrieri

2008

Catanzaro, Open Space, Centro per l’Arte Contemporanea, Alterità
Roma, Galleria Angelica, Testimonianze 1959-2008

2009

Roma, Galleria Ricerche d’arte, Ricerche aniconiche
Roma, GNAM – Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Palma Bucarelli, il museo come avanguardia
Viterbo, Galleria Miralli, Fiori d’Autore

2010

Catanzaro, Open Space, Un augurio ad arte
Bologna, Castel San Pietro Terme, Art books in archivio
Vicenza, Valmore Studio d’Arte, Sperimentale p. Lia Drei e Francesco Guerrieri

2011

Rovereto, MART-Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Poesia visiva, la donazione di Mirella Bentivoglio

2012

Roma, Galleria Ricerca d’Arte, Dagli anni Sessanta a oggi
Roma, GNAM – Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Arte programmata e cinetica, Da Munari a Biasi a Colombo e…
Milano, Archivio libro d’artista, Minilibro d’Artista/Mini books

2013

Cagliari, Musei Civici, Gli Spazi dell’Arte. Dall’Arte Programmata al Minimalismo
Buenos Aires, MACLA Museo Arte Contemporanea Buenos Aires, Percezione e illusione, Arte programmata e cinetica italiana

2014

Las Condes, Centro Cultural de Las Condes, Occhio Mobile
Lima, MAC Museo de Arte Contemporanea de Lima, Occhio mobile e lenguajes del arte cinetico italiano anos 50-70
Rende, Museo dell’arte dell’Otto e Novecento MAON, Dal secondo futurismo dell’arte concreta e dintorni, 1920 – 1970

2015

Roma, MACRO Museo d’Arte Contemporanea di Roma, L’altra metà dell’arte

2016

Roma, MACRO Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Roma, Lia Drei e Francesco Guerrieri. La regola e l’emozione 1962-1973